Orrore! Storie di Paura

Evento R1
Carpi
Programma ragazzi

Orrore! Storie di Paura premiazione concorso di racconti horror
a cura di Fiorella Iacono, autrice e docente
Letture di Simone Maretti, narratore
con Barbara Baraldi, scrittrice

Da quasi quindici anni i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado delle Terre d’Argine danno prova della loro abilità di scrittori con brevi racconti horror; nelle storie racchiudono le loro paure, quelle dell’infanzia e quelle reali che s’incontrano nella vita quotidiana, dando prova di grande immaginazione e creatività. Nel corso dell’evento vengono premiati i racconti vincitori del concorso.

Ingresso libero

 

Fiorella Iacono Insegnante di Lingua e Letteratura italiana, ha ideato il concorso letterario sul racconto horror breve Orrore! Storie di Paura, che ha coinvolto tutte le scuole secondarie di primo grado delle Terre D'Argine (Carpi, Campogalliano, Novi/Rovereto, Soliera). È autrice di volumi pubblicati dalla casa editrice Mimesis di Milano e di libri di fotografia.

Barbara Baraldi Autrice di thriller e sceneggiature di fumetti. Nel corso della sua carriera ha pubblicato romanzi per Mondadori, Castelvecchi, Einaudi e un ciclo di guide ai misteri della città di Bologna per Newton & Compton. Tra il 2014 e il 2015 ha collaborato con la Walt Disney Company come consulente creativa. Dal 2012 collabora alla serie Dylan Dog di Sergio Bonelli Editore. È vincitrice di vari premi letterari, tra cui il Gran Giallo città di Cattolica e il Nebbia Gialla. È tra i protagonisti di Italian noir, il documentario prodotto dalla BBC sul thriller italiano. Tiene lezioni e corsi di scrittura creativa per adulti e per ragazzi e dal 2017 collabora come recensitrice con il periodico Tutto Libri – La Stampa. Il suo ultimo romanzo è La stagione dei ragni (2021).

 

 

Simone Maretti Laureato in Filosofia presso l'Università di Bologna, da anni esercita la professione di narratore di storie d'autore classiche: fiabe, favole, novelle, racconti, romanzi, poemi, testi teatrali. Si propone di dar voce a personaggi e vicende creati e proposti dalla grande letteratura di ogni epoca e nazione per stimolare e suggerire agli spettatori la possibilità concreta e auspicabile di un successivo contatto im-mediato con l’opera medesima. Per consuetudine i suoi racconti prendono vita in scuole di ogni ordine e grado, biblioteche, teatri, musei, istituti italiani di cultura nel mondo.


Piccole storie insolite

Evento 2 POP UP
Carpi

Piccole storie insolite Conversazione
con
Ivana Sica

conduce Silvia Nieddu
con letture di Sara Gozzi 

Presentazione di Piccole storie insolite, raccolta di racconti a cura di Ivana Sica, frutto del corso di scrittura creativa tenuto nella primavera 2022 presso la Biblioteca A. Loria di Carpi.

 

Ivana Sicaè una scrittrice, docente di Scrittura Creativa ed esperta di comunicazione.
Ha pubblicato i seguenti romanzi: Rosa conosce il mare (Artestampa, 2010), Ridi sempre (Artestampa, 2015), Alla fine di questa giornata (Il Rio, 2018), Dodici giorni in Israele, scritto a quattro mani con Maria Teresa Cardarelli (Aliberti, 2020). Ha curato le antologie Il rumore della terra (Historica, 2018), Tempi diversi (Il Rio, 2019), Tracce (Aliberti, 2020), Piccole storie insolite (You Can Print, 2022).

 

 

 

 

Silvia Nieddu lavora come libraia e responsabile della comunicazione social presso Mondadori Bookstore di Carpi. Nel 2011 nasce il suo blog A CUP OF BOOKS! Un libro all'ora del tè, luogo virtuale di recensioni di libri ed articoli relativi al mondo della cultura. Dal 2017 al 2018 ha tenuto un programma culturale per la webradio 5.9 dal titolo Citofonare 5.9, in cui ha ospitato gli autori e i promotori di eventi culturali del territorio.

 

 

 


Racconti di prima estate

Evento 4 POP UP
Carpi

Racconti di prima estate Proposte di lettura
con
Simonetta Bitasi
Alessandra Burzacchini
Giuliano Merighi 

Suggerimenti e consigli per organizzare un perfetto bagaglio di letture per le vacanze.

 

Simonetta Bitasi si è laureata in Lettere Moderne a Bologna con Ezio Raimondi. Ha scritto e scrive di libri e lettura. E’ tra i collaboratori che hanno curato l’ultimo aggiornamento della Garzantina di Letteratura. E’ consulente al programma del Festivaletteratura di Mantova. Il suo lavoro è leggere e come lettore ambulante organizza gruppi di lettura e incontri dedicati ai lettori in biblioteche, librerie, circoli culturali.  Si occupa di formazione come esperta di lettura ed editoria e collabora come consulente agli acquisti delle biblioteche.

Alessandra Burzacchini, insegnante di Lettere e scrittrice. Condivide i libri che legge negli incontri con i gruppi di lettura di cui è coordinatrice. Ha scritto romanzi e raccolte di racconti, tra gli ultimi: Gli occhi azzurri e poi (2018) e Giocare il tempo (2021).

Giuliano Merighi, libraio, mette a frutto la sua esperienza professionale e la sua passione per i libri organizzando incontri con autori e dispensando consigli di lettura.


Il Racconto de "La Grande Sete"

Evento 9 POP UP
Carpi

Il Racconto de "La Grande Sete"
docufilm di Piero Badaloni Ho Avuto Sete Odv
alla presenza di Piero Badaloni, giornalista e autore
e
Paolo Ballestrazzi di Ho avuto Sete Odv

Un racconto con protagonista l’acqua, linfa vitale indispensabile, ma sempre più a rischio di diventare un bene per pochi. Il docufilm analizza questo problema globale mettendo in evidenza i dati dell'attuale uso e consumo di acqua, il ruolo dell'Italia e degli altri stati mondiali, il problema del degrado e dell'inquinamento idrico e il divario crescente tra Nord e Sud del mondo.

 

Ho avuto sete Odv nasce nel 2012 a Modena da un gruppo di volontari uniti dal desiderio di attivarsi nella realizzazione di progetti umanitari principalmente in Africa, con l'obiettivo di portare l'acqua potabile in zone soggette a emergenza idrica o siccità. Il concetto di "sete" non si riferisce solo all'acqua in senso stretto, ma al desiderio di dissetare la "sete spirituale" dell'uomo che cercano di soddisfare con l’organizzazione di eventi culturali di sensibilizzazione.

 

 

Piero Badaloni è un giornalista, scrittore e politico. È stato conduttore di diversi programmi giornalistici, tra cui TG1, Italia Sera, Unomattina e Piacere Raiuno. Nel 1995 è stato eletto presidente della Giunta Regionale del Lazio. Terminato il mandato, ritorna in Rai e poi dal 2011 si dedica alla realizzazione di documentari come Dolomiti - montagne, uomini, storie.