Con l’arrivo della bella stagione i quattro Comuni dell’Unione Terre d’Argine si tingeranno delle atmosfere, delle parole, delle melodie e degli scorci d’America: da marzo a giugno, infatti,      avranno luogo una serie di appuntamenti dedicati alla scoperta, riscoperta o approfondimento di quella sterminata prateria composta dalla letteratura e dall’arte statunitensi.

Dalle metropoli alla provincia più profonda, dalla Costa alle grandi pianure, dall’acciaio degli immensi grattacieli al legno delle foreste in cui smarrirsi per ritrovarsi, dall’individuo alla   massa, dalla fuga alla ribellione: la cultura degli Stati Uniti ha plasmato l’immaginario collettivo di molte generazioni, influenzando costumi e mode, modi di esprimersi e visioni del mondo: i lettori saranno invitati a viaggiare all’interno della cultura che ha saputo dar luce sia all’American Dream che alla critica della stessa idea di Terra dell’Abbondanza. Questo il progetto   realizzato con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e la collaborazione di Fondazione Campori, organizzato da Biblioteca Multimediale A. Loria insieme ai Comuni di Campogalliano, Novi di Modena e Soliera.