Festa del Racconto 2015 - Decima edizioneFesta del Racconto 2015 - Decima edizione

Festa del Racconto - Personaggi & Interpreti

Il futuro della letteratura e l'arte di raccontare in 42 eventi e oltre 50 protagonisti

DECINE DI APPUNTAMENTI PER TUTTI

Sono 42 gli eventi che attendono il pubblico all’XI edizione della Festa del Racconto, una manifestazione davvero per tutti: dagli amanti della letteratura a quelli del cinema e delle serie tv, dai bambini, con tanti appuntamenti del programma pensati apposta per loro, a chi desidera visitare una mostra – come Bianco imperativo di Susi Zucchi – o addirittura sfilare con i propri abiti. Ma saranno molte altre le sorprese della manifestazione: dalla magia alla comicità, passando per la musica.

TANTI OSPITI, DAI GRANDI NOMI ALLE NUOVE SCOPERTE

Sessanta ospiti tra scrittori, cantautori, sceneggiatori, artisti, docenti, illustratrici, comediants. Dai più noti esponenti del mondo della cultura – Edoardo Albinati, Cristina Comencini, Anna Bonaiuto, Iaia Forte, Flavio Caroli, Marco Malvaldi, Piergiorgio Odifreddi, Simonetta Agnello Hornby, Antonio Caprarica, Maurizio Maggiani, solo per citarne alcuni – ai giovani emergenti come Guido Catalano. Senza dimenticare musicisti come Max Collini e Jukka Reverberi. Per una Festa che vuole abbinare i grandi nomi alle sorprendenti scoperte.

DIVENTA VOLONTARIO!

Diventare volontario alla Festa del Racconto è un’esperienza che non si dimentica: divertente e stimolante, non c’è un’età limite per fornire il proprio contributo per la buona riuscita della manifestazione. Unici requisiti richiesti sono la passione per la cultura, la voglia di darsi da fare e il piacere di imparare cose nuove. Da quest’anno è possibile, oltre alle tradizionali mansioni – servizio agli eventi, punto informazioni, fotografia – affiancare lo staff della comunicazione anche nel periodo precedente l’inizio della manifestazione, per scoprire i dietro le quinte e cimentarsi creativamente nell’attività di promozione e proposta culturale.

LA FESTA DEI GIOVANI LETTORI

Grande attenzione è stata dedicata, quest’anno, al programma ragazzi: vari omaggi a Roald Dahl, nel centenario della nascita; con Antonella Abbatiello e Giorgio Scaramuzzino, le cui storie sono amate dai giovani di tutto il mondo; con i disegni e i costumi di Joëlle Jolivet e, ancora, laboratori, drammaturgia e animazioni. Perché i piccoli lettori sono il patrimonio più prezioso che abbiamo, e perché le storie a loro dedicate rappresentano ancora oggi il cuore di tutti i racconti. 

LA CULTURA DELLA MODA

In questo settore, Carpi è un distretto d’eccellenza a livello europeo. Proprio alla moda abbiamo dunque dedicato un’ampia parte del programma con mostre, artisti ed esperti di fama internazionale quali Elvira Seminara, Maria Luisa Frisa, Luca Panaro, Luca Molinari, Gabriella Trivellin e Susi Zucchi, oltre a un’iniziativa del tutto originale, L’Atlante degli Armadi®, come nuova finestra di dialogo tra la Festa e il territorio.

FACCE DA COPERTINA - WEB CONTEST

Cultura del selfie o selfie della cultura? Invia la foto insieme ad un libro, album o film, e partecipa al nuovo web contest della Festa del Racconto. Che sia la tua preferita, quella che stai affrontando in questo periodo o un’opera che ti rappresenta, creatività e ironia sono benvenute! Le immagini – di singoli e gruppi – andranno a formare un grande album collettivo sulla pagina Facebook della Festa. Il pubblico sceglierà la sua immagine preferita, e dalla foto che otterrà più ‘Mi piace’ sarà ricavato un segnalibro distribuito durante i giorni della manifestazione, insieme a un buono da usufruire nelle librerie di Carpi.