Raccontare l’arte

Descrizione evento:

Inaugurazione Festa del racconto 2011. Saluto dell’Assessore alle Politiche culturali del Comune di Carpi Alessia Ferrari e del Direttore artistico Davide Bregola
A seguire: Raccontare l’arte
Incontro con Philippe Daverio
Non è vero che l’arte è incomprensibile. Non è vero che “questo riuscivo a farlo anche io!”. Non è vero che l’arte contemporanea non è arte e che non ci sono più i grandi artisti di un tempo. Il professor Daverio ci condurrà lungo il percorso del “bello” artistico demolendo uno a uno tutti gli stereotipi che a torto (o a ragione?) sono sedimentati nell’opinione pubblica. Ci racconterà l’arte con sagacia e originalità utilizzando la sua proverbiale dote comunicativa profonda, ma comprensibile per una vasta platea.

Data: Settembre 30, 2011

Comune: Carpi

Luogo: Teatro Comunale

Tipologia evento: incontro

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Philippe Daverio

Philippe Daverio è il più popolare critico d’arte italiano soprattutto grazie alla trasmissione televisiva di Rai tre Passepartout dove ha proposto un modo nuovo di avvicinarsi all’arte, mescolando con ironia gli stili e i linguaggi e unendo alla profonda competenza culturale una grande capacità divulgativa. Daverio da molti anni opera attivamente in campo artistico, organizzando mostre e contribuendo alla valorizzazione di importanti luoghi culturali, come ad esempio Palazzo Reale a Milano. Al centro dei suoi interessi sono da sempre le arti decorative e il design, di cui tiene attualmente un corso presso il Politecnico di Milano. Collabora al Corriere della sera ed è direttore della rivista Art e Dossier. Ha da poco iniziato un programma d’arte nella neonata Rai 5 intitolato Emporio Daverio. Tra i suoi libri si ricordano Arte stupefacente: da Dada alla Cracking art (Mazzotta 2004); Un’altra storia del design e un modesto tentativo di interpretazione (Poli.Design 2005).