Poltrona inquieta_Storie estreme

Descrizione evento:

Improvvisazioni al sassofono di Simone Valla
In collaborazione con Bar Roma
Noto al grande pubblico per il film “Primo amore” di Matteo Garrone di cui è stato sceneggiatore e interprete, Trevisan si distingue nel panorama letterario attuale per l’originalità delle sue narrazioni estreme e fuori dagli schemi, spesso ambientate ai margini della provincia del nord-est italiano.

Data: Ottobre 7, 2007

Comune: Carpi

Luogo: Bar Roma

Tipologia evento: incontro e musica

a cura di Davide Bregola 

Torna indietro

Ospiti presenti

Vitaliano Trevisan

Vitaliano Trevisan, scrittore, sceneggiatore, attore e musicista, è uno degli autori italiani più originali e dotati di forza espressiva. Approda alla letteratura dopo una giovinezza trascorsa nell’anonimato dell’industria, raggiungendo il successo nazionale e la notorietà nel 2002 con il romanzo I quindicimila passi (Einaudi), che raccoglie le storie di un uomo dalle mille fobie e comportamenti ossessivi. E’ il protagonista, nonché co-sceneggiatore, del film di Matteo Garrone Primo amore, del 2003 in concorso al 54mo Festival di Berlino. Nel 2007 ha pubblicato sempre da Einaudi il romanzo Il ponte-un crollo, nel quale il protagonista nella sua ambigua nostalgia per le proprie radici distrutte, dà voce al senso di spaesamento di tutti noi.