La bellezza silenziosa. Lo sguardo della fotografia

Descrizione evento:

Conversazione tra Silvano Bicocchi e Antonella Monzoni
A seguire inaugurazione e visita guidata della mostra fotografica “La bellezza silenziosa” di Antonella Monzoni presso la Sala espositiva della Biblioteca Loria a cura del Gruppo Fotografico Grandangolo
Una mostra ideata dalla fotografa modenese Antonella Monzoni per la Festa del Racconto e in cui sarà possibile cogliere la cifra del suo stile di reportage, attento ai simboli e alle tracce delle presenze umane come segni di appartenenza culturale ai luoghi e agli spazi. Un’occasione per apprezzare un’autrice pluripremiata in Italia e all’estero.

Data: Ottobre 5, 2013

Comune: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipologia evento: conversazione

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Silvano Bicocchi

Silvano Bicocchi, nato a Nonantola nel 1949, inizia la sua attività di critico e promotore di eventi fotografici dopo la sua adesione alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) nel 1991. Presso la Federazione avvia un’intensa attività di insegnamento, di divulgazione e di studio della fotografia intesa come linguaggio e pratica artistica. Nel 1997 è insignito dell’onorificenza BFI (Benemerito della Fotografia Italiana).

Antonella Monzoni

Antonella Monzoni, fotografa modenese, ha uno stile di reportage concentrato sull’assimilazione culturale del ricordo, sui simboli e sui luoghi della memoria come tracce di appartenenza. Nel 2009 con l’opera “Ferita Armena” riceve la Menzione speciale Amnesty International al Festival dei Diritti. Nello stesso anno vince il Best Photographer Award. Tra gli altri premi citiamo il Chatwin nel 2007 per “Somewhere in Russia” e il Premio Mario Giacomelli per “Madame” e la menzione d’onore all’International Photography Awards 2008 per “Silent Beauty”.