ITALIA ? Titolo da definire

Descrizione evento:

Le Luci Della Centrale Elettrica, Mariposa, Nada, Tre Allegri Ragazzi Morti
Letture di Angelo Ferracuti e Michele Mari
Concept di Corrado Nuccini
Musica e parole sono gli elementi che creano le alchimie delle canzoni: le parole sono quelle che si dimenticano, si scrivono sui muri o negli sms, le melodie sono quelle che si fischiettano, si cantano alla radio, si strimpellano con chitarra o al pianoforte. Insieme sono capaci di segnare i momenti migliori, catturare le generazioni e fotografare i momenti personali e di una nazione intera. “Italia? Titolo da definire” ricerca nella canzone d’autore questi elementi che hanno saputo influenzare l’immaginario collettivo. Le canzoni però, si sa, sono impalpabili, rivelano ma non spiegano, evidenziano ma non giustificano e così abbiamo lasciato allo spettacolo il proprio titolo da definire, cercandolo dentro a quel jukebox nazionale che Luci della Centrale Elettrica, Nada, Tre Allegri Ragazzi Morti, Mariposa interpreteranno al meglio attraverso brani propri e d’altri. I concerti saranno introdotti da alcune letture a tema a cura di Angelo Ferracuti e Michele Mari.

Data: Ottobre 1, 2011

Comune: Carpi

Luogo: Teatro Comunale

Tipologia evento: concerto spettacolo

concept Corrado Nuccini 

Torna indietro

Ospiti presenti

Angelo Ferracuti

Angelo Ferracuti ha esordito nel 1993 con la raccolta di racconti Norvegia (Transeuropa, con una nota di Giorgio van Straten). Sono seguiti i romanzi Attenti al cane (Guanda 1999), finalista al Premio Mastronardi, Nafta (Guanda 2000) e Un poco di buono (Rizzoli 2002) oltre ai reportage narrativi Le risorse umane (Feltrinelli 2006), tradotto in Spagna da Meettok, con il quale ha vinto il Premio Sandro Onofri e Viaggi da Fermo (Laterza 2009). Amico di Mario Dondero, assieme a lui ha pubblicato il libro Donderoad. Gli scrittori di Mario Dondero per Cattedrale Edizioni (2008). Collabora con il quotidiano Il Manifesto.

Michele Mari

Michele Mari è nato a Milano nel 1955. Scrittore raffinato e cultore di uno stile aulico, ha dedicato molti racconti al tema dell’infanzia come momento della vita prezioso da conservare gelosamente. Tra i suoi libri citiamo: Di bestia in bestia (Longanesi 1989), Tu, sanguinosa infanzia (Mondadori 1997); Rondini sul filo (Mondadori 1999); Tutto il ferro della torre Eiffel (Einaudi 2002). Nel 2008 con il romanzo Verderame (Einaudi 2007) ha vinto il Premio Grinzane Cavour. Per Cavallo di Ferro ha pubblicato un libro sui suoi “classici” intitolato I demoni e la pasta sfoglia (2010). Filologo, insegna letteratura italiana all’Università statale di Milano.

Le Luci Della Centrale Elettrica

Le Luci Della Centrale Elettrica è il progetto musicale del cantautore Vasco Brondi, vincitore del Premio Tenco come miglior disco d’esordio. Ha pubblicato i cd Canzoni da spiaggia deturpata (2008) e Per ora noi la chiameremo felicità (2010) e il libro edito da Baldini Castoldi Dalai nel 2009 Cosa racconteremo di questi cazzo di anni zero, che raccoglie i post del suo blog e altro materiale.

Mariposa

La musica dei Mariposa parte dalla forma-canzone ma unisce componenti di elettronica lo-fi, free jazz, teatro surreale e psichedelia. Proprio per questo dal 2003 decidono di chiamarla Musica componibile, poiché lo spirito dell’assemblaggio da cucina componibile è quello che meglio riassume le loro intenzioni, volontarie o meno. Hanno fondato l’etichetta Trovarobato che pubblica i migliori musicisti indipendenti italiani. I loro cd più recenti sono Mariposa (2009) e Semmai Semiplay (2011).

Nada

Cantante, attrice, artista, scrittrice, cantautrice, Nada ha conosciuto diverse fasi durante la sua lunga carriera, mantenendo sempre il contatto con il suo pubblico. In questi ultimi anni si è impegnata a portare in tournée concerti dall’alto valore artistico ed è considerata una delle voci più importanti del panorama cantautoriale italiano. I suoi dischi più recenti sono Luna in piena (2007) e Vamp (2011).

Tre Allegri Ragazzi Morti

Tre Allegri Ragazzi Morti, gruppo musicale di Pordenone che passa dal Punk al Reggae senza soluzione di continuità. Molto amati durante i loro live, usano indossare maschere per nascondere la loro identità. Il cantante e chitarrista Davide Toffolo è anche un apprezzato fumettista e illustratore. I tre componenti della band hanno un’etichetta discografica, La Tempesta, che vanta tra i gruppi pubblicati Moltheni e Le Luci Della Centrale Elettrica.