Favole da riformatorio

Descrizione evento:

Lupi sfrattati o in pensione, alci disoccupate che si ammalano di depressione, Raperonzolo, Cipollonzolo e Pomodoronzolo rapiti dalla jihad agroalimentare, un gattino che voleva diventare il gatto con gli stivali ma non ha i soldi per gli stivali…Attingendo dalla tradizione classica Ugo Cornia ha scritto venti favole contemporanee, rispettandone lo spirito ma attualizzandone la critica sottesa ai comportamenti e ai costumi del nostro vivere. Giustamente definito “scrittore di culto” da Il venerdì di Repubblica, Ugo Cornia incontra i lettori per un reading dal suo libro Favole da riformatorio (Feltrinelli).   

 

L’evento sarà ad ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria (per max 3) persone al link https://www.comune.carpi.mo.it/prenotalacarpiestate/

Data: Luglio 9, 2020

Orario: 21:30

Comune: Carpi

Luogo: Cortile d’onore di Palazzo dei Pio

Luogo in caso di pioggia: Teatro Comunale di Carpi

Introduce Silvia Nieddu, libraia 

Ospiti presenti

Ugo Cornia
Ugo Cornia è nato a Carpi il 6 luglio del 1965. Abita da sempre a Modena dove insegna nelle scuole superiori. Ha pubblicato diversi libri con vari editori. Tra questi ricordiamo Sulla felicità a oltranza e Le pratiche del disgusto, con Sellerio; Operette ipotetiche, con Quodlibet; Autobiografia della mia infanzia, Topipittori; Buchi e Favole da riformatorio con Feltrinelli.