Facciamo! Una app e un libro

Descrizione evento:

Facce buffe, lunghe, dolci, verdi, nere, strane. Perché fare una app con queste facce? Perché viene voglia di toccarle! Trasformate in pixel, venti facce di carta si animano, giocano, parlano…Ogni faccia racconta la sua storia. C’è Cattivo che fa paura, Ciao che parla molte lingue, Cucù che si nasconde…Un libro che diventa una app per animare queste facce con il tocco del dito di un bambino. Un’unione speciale tra creatività e tecnologia, per dimostrare come tutto cambia, anche l’approccio al gioco.

Data: Giugno 11, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Ninfeo

Tipologia evento: laboratorio digitale

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Antonella Abbatiello
Antonella Abbatiello si è diplomata con Toti Scialoja. Ha scritto più di ottanta libri, pubblicati con i maggiori editori italiani e stranieri. Il suo libro La cosa più importante (Fatatrac) è stato premiato nel 2001 con la Menzione d’Onore dell’UNESCO, per le tematiche della pace. È stata assistente unica di Emanuele Luzzati e Giulio Gianini. Ha realizzato la grafica dei film di Leo Lionni Cornelius, È mio! e Un pesce è un pesce. Tra i suoi libri ricordiamo Facce e Alfabeto delle fiabe (Topipittori), Buongiorno, Sole! (Emme Edizioni).

Stefano Baldassarre

Stefano Baldassarre è un graphic designer con particolare esperienza nella grafica editoriale, l’identità aziendale, lo sviluppo e il coordinamento d’immagine. Insegna presso l’Università La Sapienza di Roma, l’Accademia delle arti e nuove tecnologie, la Scuola Romana di Fotografia, il Cesfor e la Quasar Design University.