Cielo. Concerto per una voce danzante ed un corpo sonoro

Descrizione evento:

di e con Paola Turci e Giorgio Rossi
L’idea di questo concerto danzato nasce dalla necessità di accostare il canto di una donna alla danza di un uomo, una voce semplice ad un corpo semplice. La condivisione di uno spazio scenico è lo stimolo che guida il canto di Paola Turci a modulare i gesti di Giorgio Rossi e, viceversa, il movimento di uno ad entrare nelle parole dell’altra con ritmi e dentro spazi di azione flessibili e sempre diversi. Partendo dal repertorio dei due artisti la contaminazione non ha limite e le arti si condurranno attraverso percorsi insoliti e territori inesplorati.

Data: Ottobre 5, 2008

Comune: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipologia evento: concerto con danza

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Paola Turci

Paola Turci, cantautrice fra le più apprezzate, esordisce nel 1986 al Festival di Sanremo con il brano “L’uomo di ieri” che vince il Premio della Critica. Il brillante inizio di carriera viene interrotto nel 1993 da un incidente automobilistico che la costringe ad assentarsi dalle scene musicali. Due anni dopo ritorna in attività con uno stile più vicino al rock. Dal 2002 riprende i panni della cantautrice e quindi collabora con il danzatore e coreografo Giorgio Rossi per la realizzazione dello spettacolo “Cielo”, dove Paola propone canzoni lente e avvolgenti accompagnate dalla chitarra classica.

Giorgio Rossi

Giorgio Rossi è uno dei più importanti coreografi e danzatori italiani. Inizia la sua carriera nel 1980 entrando nella compagnia Teatro e Danza La Fenice di Venezia diretta da Carolyn Carlson. Tra il 1982 e il 1984 lavora come solista e poi crea l’assolo “Questo e quell’altro” per il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano. Nel 1984 è cofondatore della compagnia Sosta Palmizi con la quale, in qualità di danzatore e coreografo, crea numerosi spettacoli. Collabora con Lindsay Kemp per l’allestimento dello spettacolo “Alice”. Partecipa a rassegne internazionali ottenendo numerosi riconoscimenti.