Bianco Imperativo

Descrizione evento:

Inaugurazione della mostra “Bianco Imperativo” con intervista all’artista condotta da Pietro Marmiroli, letture e azione scenica di Irene Guadagnini e intervento della curatrice Cristina Trivellin.
Il Bianco – uno dei colori del festival – è il tema conduttore di tutte le nostre iniziative sulla moda. Susi Zucchi parla delle sue opere e accompagna il pubblico alla scoperta della sua poetica. A seguire, inaugurazione della mostra Bianco Imperativo con letture e performance presso la Sala Espositiva della Biblioteca Loria . «Se il poeta vede oltre le parole – scrive Susi Zucchi – l’artista vede oltre i segni, perché la mano arriva per prima alla sintesi e quel gesto è il prolungamento di un’idea, un compendio di visioni, ricordi o emozioni che si fissano nell’unicità della tela».

Data: Giugno 11, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Auditorium Loria e Sala espositiva Biblioteca Loria

Tipologia evento: mostra e performance

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Susi Zucchi

Susi Zucchi nasce a Carpi dove risiede e lavora. L’amore per l’arte inizia molto presto con i primi approcci alla pittura e alla poesia: dalla madre poetessa assimila l’esigenza di esprimere liberamente le proprie emozioni sia coi versi sia con i colori. La sua produzione artistica si basa su una tecnica orientata al polimaterico, ovvero pittura acrilica, stoffe, frammenti di vetro, minerali ed altri materiali con uno stile tutto personale. Indaga soprattutto il mondo dell’intimità femminile in tutti i suoi aspetti.