Webinar Festa del Racconto 2022

Alessandra Sarchi, Marco Antonio Bazzocchi


Dettaglio eventi

  • Data:
  • Categoria:
  • Numero evento:

martedì 24 maggio, ore 18-19.30

Se leggere racconti ci trasporta verso mondi nuovi e affascinanti, scriverli ci permette di viaggiare con la fantasia, immergerci nei ricordi, dare voce al nostro universo interiore.

 

Racconti: prove di scrittura creativa

con Alessandra Sarchi

Introduce Marco Antonio Bazzocchi

Alessandra Sarchi e Marco Antonio Bazzocchi ci guideranno nel processo creativo che porta alla scrittura di un racconto breve e ci sveleranno gli esercizi utili per lasciare andare l’immaginazione, trovare il coraggio di raccontare qualcosa di personale, costruire un universo fantastico.

Un primo incontro ‘virtuale’ e un appuntamento live nel salotto della FdR per incontrarsi, confrontarsi, leggere insieme.

 

 

 

Alessandra Sarchi (Brescello, 1971) scrittrice e traduttrice, esordisce nella narrativa nel 2008 con la raccolta di racconti Segni sottili e clandestini (Diabasis). Nel 2012 esce il suo primo romanzo, Violazione (Einaudi Stile Libero), che vince il Premio Volponi Opera Prima. Sempre per Einaudi pubblica nel 2014 L’amore normale e nel 2017 La notte ha la mia voce, che si aggiudica, tra gli altri, il Premio Mondello Opera Italiana e il Premio Selezione Campiello. Nel 2022 è uscita la raccolta Via di qui per i tipi di minimumfax. Collabora con Alias, supplemento culturale de Il Manifesto, e con La Lettura del Corriere della Sera.

Marco Antonio Bazzocchi insegna Letteratura italiana contemporanea e Letteratura dell’età romantica presso l’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna. Tra i suoi interessi principali l’ermeneutica letteraria dedicata ad autori dell’800 e del 900, in particolare Leopardi, Pascoli, Pasolini e Campana. Tra le sue opere più recenti: Con gli occhi di Artemisia. Roberto Longhi e la cultura italiana (2021), Cento. Un grattacielo di racconti e un’edizione riveduta ed ampliata di Alfabeto Pasolini, un dizionario che aiuta il lettore ad orientarsi all’interno delle opere dello scrittore e regista (2022).