Jukka Reverberi

Jukka Reverberi è chitarrista e – in alcuni brani – voce dei Giardini di Mirò, band italiana di area postrock tra le più influenti a livello europeo; è impegnato anche nel progetto dance CrimeaX ed è una delle due menti della microetichetta Secret Furry Hole.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 9 Giugno, 2016

Città: Carpi

Luogo: Piazza della Repubblica

Tipo di evento: incontro

 

Spartiti

Descrizione evento:

Spartiti contestualizza le narrazioni di Max in un ambiente che non si limiti alla sola sonorizzazione, cercando un livello più profondo di connessione tra musica e contenuti letterari. Da stralci testuali di Pier Vittorio Tondelli, Simona Vinci, Paolo Nori e molti altri, Max si addentra nella sua interpretazione della letteratura, anche con alcuni racconti inediti scritti di suo pugno. Nel frattempo Jukka si destreggia tra tappeti sonori d’ambiente digitale, chitarre dilatate e gingilli analogici, sfidando l’anarchia espositiva di Max.

 

Data: 5 Ottobre, 2013

Città: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipo di evento: incontro

 

Letture Emiliane

Descrizione evento:

Max Collini (voce) con Jukka Reverberi (chitarra)
Il frontman degli “Offlaga Disco Pax” e il chitarrista dei “Giardini di Mirò” in uno spettacolare reading musicale in cui le voci e le parole degli scrittori contemporanei si intrecciano alle note e all’inconfondibile timbro di due tra i più interessanti protagonisti del panorama musicale italiano. Semplicemente imperdibile!

 


Il Signor G. e l’amore

Descrizione evento:

Rossana Casale: voce
Emiliano Begni: piano
Francesco Consaga: sassofono
Ermanno Dodaro: contrabbasso

Un omaggio al TeatroCanzone di Giorgio Gaber – che insieme a De André è il nostro più importante narratore in musica – e la sua visione controversa dell’amore, della coppia e del matrimonio. Ad affiancare Rossana sono sul palco tre grandi musicisti che si muovono tra jazz, musical e canzone d’autore, contribuendo allo straordinario successo del tributo a Gaber in tutta Italia.

Data: Giugno 11, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Teatro Comunale

Tipologia evento: concerto

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Rossana Casale

Nata a New York, Rossana Casale inizia la sua carriera da professionista con il suo primo singolo nel 1982. Nel 1984 il suo primo disco. La sua carriera è in piena ascesa e nel 1986 partecipa al Festival di San Remo. La sua esperienza si arricchisce di studi e influenze jazz che la portano ad essere considerata una delle voci più importanti in questo genere. Innumerevoli le registrazioni di album; dal 2012 è insegnante presso il conservatorio di Parma.


Le case che siamo

Descrizione evento:

«La casa – il luogo piú amato e stabile nella nostra vita, lo spazio in cui pensiamo di poterci rifugiare e in cui costruire frammenti sicuri della nostra esistenza, la memoria piú resistente in una quotidianità fatta di continui cambiamenti – è probabilmente il fenomeno su cui si sta meno riflettendo in questo inizio di secolo» scrive Molinari. «Eppure, la casa è oggi uno dei luoghi universali da cui ripensare noi stessi e il mondo che abitiamo: è diventata un reale laboratorio di comprensione e trasformazione del mondo».

Data: Giugno 12, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Auditorium Loria

Tipologia evento: lezione con immagini

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Luca Molinari

Luca Molinari è professore associato di Storia dell’architettura Contemporanea presso la Facoltà di Architettura di Napoli. Scrive e collabora con riviste italiane e straniere tra cui Lotus, Abitare, Domus, Ottagono. Ha ricevuto dalla X Biennale di Architettura di Venezia il Premio Ernesto Nathan Rogers per la critica e la comunicazione d’architettura e il Jean Tschumi UIA prize per la critica architettonica. Ha pubblicato decine di saggi e monografie. Il suo ultimo libro è Le case che siamo (Nottetempo).


Cristina Comencini

Cristina Comencini è scrittrice, regista, drammaturga e sceneggiatrice. Tra i suoi romanzi ricordiamo La bestia nel cuore, L’illusione del bene, Quando la notte, Lucy, e Voi la conoscete (tutti per Feltrinelli). Il suo film tratto da La bestia nel cuore ha ottenuto la nomination all’Oscar come migliore film straniero. Fresco di stampa il suo ultimo romanzo Essere vivi (Einaudi).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 11 Giugno, 2016

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

Essere Vivi

Descrizione evento:

Essere vivi davvero è un’arte che s’impara col tempo. Servono anni e distacchi, intuizioni e delusioni, per capire che non si può creare senza distruggere, e che la felicità senza il suo opposto è una bugia. Il rapporto con una straordinaria madre adottiva, quello con il giovane figlio del suo uomo, e la vita che si rivela per la prima volta intera.

 


Stefano Pilia

Stefano Pilia, entrato nei Massimo Volume nel 2008, ha iniziato la carriera solista negli anni successivi. Di lui ricordiamo i progetti In Zaire e Il sogno del marinaio. Il suo ultimo disco, realizzato con Xabier Iriondo (Afterhours) e Roberto Bertacchini (Starfuckers) è Cagna Schiumante (Tannen).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 8 Giugno, 2016

Città: Carpi

Luogo: Piazza della Repubblica

Tipo di evento: incontro

 

La ragione delle mani

Descrizione evento:

Sono molti e diversi i protagonisti di La ragione delle mani. Alcuni sono immaginari, altri reali; alcuni sono personaggi celebri, altri ancora sconosciuti, persone comuni che si possono incrociare nella vita di tutti i giorni. Quasi tutti hanno a che fare con la musica. Affiorano i moventi nascosti, i fallimenti e i successi, le conseguenze meno scontate della dialettica tra palco e dietro le quinte, tra luci della ribalta e quotidiano.

 


Il movimento è fermo

Descrizione evento:

Una storia ironica e sfrenata che parla d’amicizia, lotte e sogni, in cui l’amore alla fine è l’unica vera rivincita verso gli atteggiamenti negativi che ostacolano speranze, innovazione e rivoluzioni. Un reading, come una colonna sonora per il sorprendente esordio nella narrativa della band più amata dai “Millenials” italiani.

Data: Giugno 11, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipologia evento: reading

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Lo Stato Sociale

Lo Stato Sociale è una band di Bologna, con due album all’attivo Turisti della democrazia e L’Italia peggiore, un seguito impressionante su facebook (oltre 450.000 follower) e fan in tutta Italia. Il loro primo romanzo, Il movimento è fermo, è pubblicato da Rizzoli.


Atlante degli abiti smessi

Descrizione evento:

«Vestiti elfi. Che non trovi in nessun posto quando li cerchi. Ma poi rispuntano beffardi come niente fosse, in bella vista, esattamente dove prima non c’erano. Inutile spostare grucce e rovistare, meglio non accanirsi, tanto ritornano. Tu devi far finta di nulla. Tieni gli occhi chiusi, se senti un fruscio mentre dormi. Devi stare al gioco se vuoi la pace nel tuo armadio». Memoir e lettura sentimentale, teatro e arte in una carriera che fa del gioco di rimandi la propria cifra stilistica.

Data: Giugno 12, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Sala dei Mori di Palazzo dei Pio

Tipologia evento: monologo e conversazione

conduce Simonetta Bitasi 

Torna indietro

Ospiti presenti

Elvira Seminara

Elvira Seminara, giornalista e pop artist, ha pubblicato L’indecenza (Mondadori), Scusate la polvere e La penultima fine del mondo (Nottetempo). I primi due romanzi sono stati messi in scena nel 2014 e nel 2015 dal Teatro Stabile di Catania. Suoi testi sono tradotti in diversi paesi. Il suo ultimo libro, Atlante degli abiti smessi (Einaudi) è il riferimento per il suo discorso.


Antonio Caprarica

Antonio Caprarica ha accumulato una straordinaria esperienza internazionale in trent’anni di reportage dall’estero: inviato di guerra in Afghanistan e Iraq per la Rai, corrispondente da Gerusalemme, Il Cairo, Mosca, Parigi e Londra. Ha lavorato per l’Unità, Paese Sera e come direttore dei Giornali Radio Rai. Per la sua attività ha ricevuto prestigiosi premi di giornalismo. Tra i suoi libri ricordiamo Dio ci salvi dagli inglesi …o no? !, C’era una volta in Italia, Il romanzo dei Windsor, e il recentissimo Intramontabile Elisabetta (tutti per Sperling & Kupfer).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 11 Giugno, 2016

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

Storia di Elisabetta

Descrizione evento:

Quando Elisabetta fu incoronata, nel 1953, Truman governava gli Stati Uniti e Stalin guidava l’Urss. Sessantatré anni più tardi, dopo la fine dell’Impero britannico, il crollo del comunismo e il rovesciamento di tutte le tradizioni, lei è ancora al suo posto: anacronistica nei suoi completi pastello e nella sua rigida osservanza dell’etichetta, impassibile anche di fronte alle tragedie di famiglia. Ha appena compiuto novant’anni e la sua popolarità è ancora altissima: il ruolo insostituibile di una donna dalla volontà di ferro.

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

La classe non è acqua. Viaggio di un giornalista tra Olimpiadi e aristocratici

Descrizione evento:

Il noto giornalista televisivo corrispondente da Londra, con la sua consueta verve e lo charme che lo ha reso popolare, ci parlerà della recente esperienza olimpionica che per un mese ha coinvolto tutto il mondo attraverso lo sport ma non mancherà di accennare alle cronache di “costume” inglesi, piene di Lord e Contesse, aristocratici più o meno nobiliari, re e regine. La mondanità regale e lo sport raccontati da Caprarica in presa diretta.

 


Emidio Clementi

Emidio Clementi è un cantante, bassista e scrittore italiano, fondatore e principale autore dei Massimo Volume. Tra i suoi libri ricordiamo Matilde e i suoi tre padri (Rizzoli), La ragione delle mani e L’ultimo dio (Playground).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 8 Giugno, 2016

Città: Carpi

Luogo: Piazza della Repubblica

Tipo di evento: incontro

 

La ragione delle mani

Descrizione evento:

Sono molti e diversi i protagonisti di La ragione delle mani. Alcuni sono immaginari, altri reali; alcuni sono personaggi celebri, altri ancora sconosciuti, persone comuni che si possono incrociare nella vita di tutti i giorni. Quasi tutti hanno a che fare con la musica. Affiorano i moventi nascosti, i fallimenti e i successi, le conseguenze meno scontate della dialettica tra palco e dietro le quinte, tra luci della ribalta e quotidiano.

 


Per il popolo sovrano

Descrizione evento:

«Siamo storie, siamo le storie a cui abbiamo appartenuto, siamo le storie che abbiamo ascoltato. E La Storia, quella dei libri, senza le nostre storie non sarebbe niente, sarebbe banalmente un ammasso di reperti insignificanti». Maggiani ascolta il fiume di voci che si leva dal canto della nazione che avremmo potuto essere: ci siamo tutti nel maestoso teatro narrativo che propone.

Data: Giugno 11, 2016

Comune: Carpi

Luogo: Cortile d'Onore di Palazzo dei Pio

Tipologia evento: orazione

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Maurizio Maggiani

Maurizio Maggiani, grande cultore della tradizione orale, ha scritto libri, canzoni, monologhi. Tra i suoi romanzi ricordiamo Il coraggio del pettirosso, con cui ha vinto il Campiello, La regina disadorna, con cui ha vinto i premi Alassio e Stresa, e Il viaggiatore notturno con cui ha vinto il Premio Strega e l’Hemingway. Il suo ultimo libro, un’idea che ha nutrito per più di un decennio, è Il Romanzo della Nazione (Feltrinelli).