Elena Varvello

Elena Varvello insegna storytelling presso la Scuola Holden di Torino. La sua raccolta di racconti L’economia delle cose (Fandango) ha vinto il Premio Settembrini e il Premio Bagutta Opera Prima. Ha pubblicato i romanzi La luce perfetta del giorno (Fandango) e La fine del mondo (Loescher). Il suo ultimo lavoro La vita felice (Einaudi) è stato pubblicato anche all’estero.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 24 Maggio, 2018

Città: Carpi

Luogo: Auditorium Loria

Tipo di evento: incontro

 

Il mestiere di scrivere. L’importanza della lettura nella scrittura creativa

Descrizione evento:

Un incontro sul mestiere di scrivere e sull’importanza della lettura nella scrittura creativa. Con la partecipazione dei gruppi di lettura e scrittura delle Terre d’Argine.

 


Corpo e anima. Amore e altre passioni

Descrizione evento:

La fine di un matrimonio, la malattia, la guarigione, come la nascita di un figlio e il passaggio da innamorati a coppia di genitori, sono esperienze che liberano sentimenti nuovi e inaspettati. Bernardini e Milone affrontano nei rispettivi romanzi due momenti della vita, assimilabili per l’intenso processo di cambiamento che raccontano. Una rivoluzione profonda che travolge corpo e anima portando con sé una crescita, una scoperta, il germogliare di una vita nuova.
In collaborazione con Piacere Modena

Data: Maggio 27, 2018

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: i dialoghi del cortile

conduce Gaia Manzini, scrittrice 

Torna indietro

Ospiti presenti

Rossella Milone

Rossella Milone ha pubblicato Poche parole, moltissime cose e La memoria dei vivi (Einaudi); Nella pancia, sulla schiena, tra le mani (Laterza), Prendetevi cura delle bambine (Avagliano) e racconti in antologie. Collabora con varie testate giornalistiche e coordina l’osservatorio sul racconto Cattedrale (www.osservatoriocattedrale.com). Il suo ultimo romanzo è Cattiva (Einaudi).

Ilaria Bernardini

llaria Bernardini, sceneggiatrice e autrice televisiva, ha pubblicato Non è niente (Baldini e Castoldi), la raccolta di racconti La fine dell’amore (ISBN), I supereroi (Bompiani) e per Feltrinelli Corpo libero e Domenica. Il suo ultimo romanzo è Facciamo foresta (Mondadori).


I racconti che abbiamo in testa

Descrizione evento:

Trenta autori sono stati invitati da Alberto Rollo a raccontare le idee, le passioni, le fragilità e le illusioni che popolano il loro immaginario. I testi sono confluiti nella raccolta Che cos’ho in testa (Baldini e Castoldi). Due degli autori, Pellegrino e Baccomo, ne parlano con il curatore di questo libro, che più che un’antologia rappresenta il tentativo di una coralità.

Data: Maggio 26, 2018

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: incontro a più voci

conduce Alberto Rollo, editor e scrittore 

Torna indietro

Ospiti presenti

Federico Baccomo

Federico Baccomo, scrittore e sceneggiatore, con lo pseudonimo di Duchesne ha firmato il suo primo bestseller, Studio illegale (Marsilio), cui sono seguiti altri libri di successo. Il suo ultimo romanzo è Ma tu sei felice? (Solferino).

Carmen Pellegrino

Carmen Pellegrino, scrittrice e storica, è un’abbandonologa, che si occupa di recupero di borghi abbandonati. Dopo il saggio 68 napoletano e interventi in diverse antologie, esordisce nella narrativa con il romanzo pubblicato da Giunti Cade la terra (Premio Rapallo Carige Opera Prima, Premio Campiello). Con Se mi tornassi questa sera accanto ha vinto il Premio Dessì nel 2017.