Gabriella Turnaturi

Gabriella Turnaturi, docente di Sociologia all’Università di Bologna, si occupa di sociologia della cultura e delle emozioni. Tra i suoi libri Signore e signori d’Italia, Vergogna. Metamorfosi di un’emozione e Tradimenti. L’imprevedibilità delle azioni umane, editi da Feltrinelli. Per Il Mulino ha curato, con altri, Felicità italiane ed è autrice di Non resta che l’amore. Paesaggi sentimentali italiani.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2018

Città: Carpi

Luogo: Cortile d'Onore di Palazzo dei Pio

Tipo di evento: incontro

 

Non resta che l’amore. Paesaggi sentimentali italiani

Descrizione evento:

Tutto si chiede all’amore: riscatto sociale, gratificazione emotiva, dominio e affidamento. L’imperativo della performance, una precarietà ormai stabilizzata, un immaginario sentimentale dove la relazione dev’essere passionale e travolgente, fanno sì che gli italiani oggi più che mai aspirino all’incanto dell’amore, l’unica esperienza ancora accessibile a tutti, forse l’ultimo bene democratico.

 


Ernesto Aloia

Ernesto Aloia, bibliotecario, per Minimum Fax ha pubblicato i racconti Chi si ricorda di Peter Szoke? e Sacra fame dell’oro, e il romanzo Paesaggio con incendio, mentre per Rizzoli è uscito I compagni del fuoco. Da gennaio è in libreria La vita riflessa (Bompiani).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 26 Maggio, 2018

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Corpi estranei. L’identità e il suo doppio digitale

Descrizione evento:

Analisi di dati, finanza virtuale e social network fanno da sfondo a due romanzi dalla scrittura energica e dal ritmo sostenuto. Entrambi esplorano i confini fra l’immagine e il suo riflesso, fra il reale e il virtuale, che sembrano diventare ogni giorno più sottili. I due autori si confrontano sul romanzo contemporaneo, scoprendo nuove sfumature del concetto di identità.
In collaborazione con Piacere Modena

 


Federico Buffa

Federico Buffa, giornalista e telecronista sportivo di Sky, ha condotto alcune trasmissioni antologiche, nelle quali ha dimostrato – secondo Aldo Grasso – di “essere narratore straordinario, capace di fare vera cultura, cioè di stabilire collegamenti, creare connessioni, aprire digressioni, grazie a uno stile avvolgente ed evocativo”.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 25 Maggio, 2018

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

Storie di campioni

Descrizione evento:

Le storie dei campioni e degli eventi sportivi sono, per Buffa, il pane quotidiano della sua professione. Non solo: costituiscono l’occasione – come nel caso dello spettacolo teatrale A night in Kinshasa, dedicato all’epico incontro di boxe tra Muhammad Ali e George Foreman – di parlare di riscatto sociale, di pace, di diritti civili. In definitiva, di raccontare la società attraverso lo sport e le sue manifestazioni.

 


Viaggio al centro dell’identità

Descrizione evento:

L’ansia di viaggiare e di conoscere “le storie vere” di altre genti; il desiderio di spogliarsi del suo ingombrante ruolo di re di Persia; il sogno di lasciare ai posteri un libro scritto di suo pugno. Sono queste le urgenze che spingono il protagonista dell’ultimo romanzo di Abdolah a lasciarsi tutto alle spalle e a partire. Un viaggio attraverso la storia passata e presente d’Europa, che riflette su problematiche attuali come l’immigrazione e la paura degli europei verso gli stranieri.

Data: Maggio 27, 2018

Comune: Carpi

Luogo: Cortile d'Onore di Palazzo dei Pio

Tipologia evento: incontro con l’autore

conduce Bruno Ventavoli, giornalista de La Stampa 

Torna indietro

Ospiti presenti

Kader Abdolah

Kader Abdolah, perseguitato dal regime dello scià e poi da quello di Khomeini, rifugiato politico in Olanda dal 1988, è uno dei più importanti scrittori di lingua olandese. Con Scrittura cuneiforme conquista il pubblico internazionale. La casa della moschea è Premio Grinzane Cavour 2009. Uno scià alla corte d’Europa è pubblicato in Italia da Iperborea come tutti i suoi romanzi.


Paolo Mieli

Paolo Mieli, giornalista e storico, negli anni Settanta allievo di Renzo De Felice e Rosario Romeo, è stato giornalista per L’Espresso, poi per la Repubblica e La Stampa, di cui è stato anche direttore. Dal 1992 al 1997 e dal 2004 al 2009 ha diretto il Corriere della Sera.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2018

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

Il caos italiano. Alle radici del nostro dissesto

Descrizione evento:

Da anni i partiti sono impegnati in una continua campagna elettorale, con lo scopo di delegittimare gli avversari e al contempo lasciare aperte le porte a ogni possibile alleanza, da stringere in nome di un’eterna emergenza. Questa incapacità di educarsi all’alternanza sembra il frutto avvelenato del passaggio dalla Prima alla Seconda repubblica. Mieli ripercorre la vita del nostro Paese attraverso storie che contribuiscono a disegnarne un ritratto, spesso diverso dalla storia ufficiale.

 


Lorenzo Marone

Lorenzo Marone ha pubblicato La tentazione di essere felici e La tristezza ha il sonno leggero (Longanesi), e Magari domani resto (Feltrinelli). Collabora con la Repubblica di Napoli. Il suo ultimo romanzo è Un ragazzo normale (Feltrinelli).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 26 Maggio, 2018

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

Un supereroe per amico

Descrizione evento:

Mimì ha dodici anni e la fissa per i fumetti, gli astronauti e Karate Kid. Abita a Napoli e nel suo palazzo vive un supereroe: non sa volare né rendersi invisibile, ma anche lui lotta contro il male. Si chiama Giancarlo Siani ed è giornalista. Nel 1985, quando Siani viene ucciso, la vita di Mimì cambia: il ragazzo scopre l’importanza dell’amicizia, i palpiti del primo amore e soprattutto il valore salvifico delle storie e delle parole. Forse i supereroi non esistono, ma il ricordo delle persone speciali resta per sempre.

 


Stregoni

Descrizione evento:

Stregoni è un progetto, creato da Johnny Mox e Above the Tree, che ha l’obiettivo di dare un suono preciso allo sgretolamento della politiche europee in materia di immigrazione e diritti umani. Electro-tribalismo, hip hop, psichedelia, afro e gospel si fondono con la musica che risuona nella cuffie dei migranti respinti alla frontiera. Un live in cui s’alternano musicisti di ogni estrazione.

Data: Maggio 26, 2018

Comune: Carpi

Luogo: presso Municipio

Tipologia evento: performance musicale

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Above the Tree

Above the Tree è il progetto musicale solista di Marco Bernacchia, artista che si divide tra musica, arti figurative e video. Above the Tree è un percorso di ricerca sulle potenzialità sonoro/rumoristiche ricavabili dagli strumenti musicali. Le sue sonorità rimandano a melodie popolari, strutture folk o a un blues reso quasi minimale.

Johnny Mox

Johnny Mox è il progetto solista di Gianluca Taraborelli, dedicato all’esplorazione delle molteplici funzionalità della voce e della looping art. Curatore di installazioni e colonne sonore, come polistrumentista ha collaborato a New York con il collettivo Control Unit e Phil Ortanez.


Scrivere o meglio ri-scrivere

Descrizione evento:

Tutti abbiamo una storia nel cassetto, qualcuno prima o poi decide di spolverarla e scriverla daccapo. I partecipanti al laboratorio di scrittura, avranno l’occasione di leggere i propri elaborati e di regalarli al pubblico. Se, infatti, una storia non viene raccontata, rimane soltanto una storia. Se c’è qualcuno ad ascoltarla, diventa un racconto.

Data: Maggio 25, 2018

Comune: Carpi

Luogo: Auditorium Loria

Tipologia evento: incontro

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Maria Clara Restivo

Maria Clara Restivo, diplomata alla Scuola Holden, gestisce laboratori di scrittura e storytelling per grandi e piccoli, in giro per l’Italia. Dalla sua passione per i viaggi a piedi sono nati due blog e un libro, La strada da fare (Neo edizioni).


#mybody

Descrizione evento:

L’artista invita il pubblico a lasciare una traccia colorata del proprio corpo, firmata da ogni partecipante su un enorme foglio, poi colorata ad acquerello. Sarà impressa una frase sulla cornice, simbolo di ciò che è stato creato insieme. Inoltre si potrà realizzare un’opera personale che i partecipanti porteranno a casa incorniciata, a pagamento.
Replica: 27/05/2018

Data: Maggio 26, 2018

Comune: Carpi

Luogo: presso Municipio

Tipologia evento: performance artistica e laboratorio

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Francesca Lugli

Francesca Lugli è un talento emergente di Carpi, dove ha esposto le sue prime opere. Amante della comunicazione e della condivisione, custodisce i suoi acquerelli su carta in cornici di cartone naturale. #mybody è il suo nuovo progetto artistico.