Andrea Vitali

Andrea Vitali ha scritto diversi romanzi ambientati sul lago di Como, che raccontano una provincia fatta di piccole storie e personaggi comuni. Al successo di pubblico si aggiungono numerosi riconoscimenti, come i premi Grinzane Cavour, Bancarella ed Hemingway. Finalista al premio Strega e al premio Campiello, nel 2008 ha vinto il premio Boccaccio per l’opera omnia e nel 2015 il premio De Sica.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: PAC Polo Artistico Culturale

Tipo di evento: incontro

 

A cantare fu il cane

Descrizione evento:

Un’occasione per parlare con Vitali del suo ultimo romanzo, edito da Garzanti, e per farsi raccontare trame e intrighi, miserie e invidie quotidiane, speranze e gioie dei suoi pittoreschi protagonisti, che hanno accompagnato un pubblico di affezionati lettori.

 

Data: 5 Ottobre, 2013

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

Canti e racconti

Descrizione evento:

Il popolare autore di “gialli” e “noir” dedicati a personaggi di provincia e ambientazioni lacustri si esibirà in un reading appassionante e ritmato dalla musica coinvolgente dei Sulutumana.

 

Data: 5 Ottobre, 2013

Città: Carpi

Luogo: Cortile d'Onore di Palazzo dei Pio

Tipo di evento: incontro

 

Odissea – Isole del coraggio | Isola terza: Il coraggio di lottare

Descrizione evento:

Maratona di lettura a cura di Antonella Panini
con gli attori e i danzatori di Mechané e Ars Ventuno
Isola terza: Il coraggio di lottare
Installazione Elmo di Mimmo Paladino: presidia l’isola Odisseo
Letture dal libro IX al libro XII del poema omerico
Dalle 23:30 abitano l’isola: Hemingway, Melville, Saramago, Sciascia
Con la partecipazione di Andrea Vitali

 

Data: 6 Ottobre, 2007

Città: Carpi

Luogo: Teatro Comunale

Tipo di evento: incontro

 

Andrea Vitali racconta

Descrizione evento:

Canti e letture con i Semisuite
È in scena il racconto della provincia italiana attraverso le pagine di Andrea Vitali, erede della tradizione di Piero Chiara e Mario Soldati.

 


Koinè

Koiné, compagnia teatrale coordinata da Silvio Panini, realizza spettacoli e progetti teatrali che si caratterizzano per il rapporto con i luoghi prescelti per le rappresentazioni. L’azione di Koiné trasforma, amplifica e moltiplica le destinazioni d’uso dei luoghi, nel rispetto delle loro caratteristiche e nell’incontro con chi li abita e frequenta abitualmente. Agendo al di fuori degli spazi teatrali, l’attività di Koiné ha il maggiore sviluppo su tematiche di carattere agricolo, ambientale ed enogastronomico.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio e centro storico

Tipo di evento: incontro

 

Nuovi racconti per la città

Descrizione evento:

Qual è la tua guida preferita? Quella tecnologica o quella poetica, quella chiacchierona o quella incalzante? Una sorta di divertente test a tappe per chi visita la città, per sondare quale sia il modo più efficace di raccontare Carpi allo studente, al cittadino, al turista. Con una tappa straordinaria: gli affreschi del Torrione degli Spagnoli eccezionalmente accessibili per il tour.

 

Data: 3 Ottobre, 2015

Città: Carpi

Luogo: Cortile d'Onore di Palazzo dei Pio

Tipo di evento: incontro

 

La botte dei sensi. Il racconto del riso

Descrizione evento:

Il racconto del riso parte dal Rinascimento, da quando il duca di Milano portò in questo triangolo di terra tra Mantova, Rolo e Carpi quello che ancora oggi è il “riso originario”. Il racconto del riso è anche un racconto di donne, giovani e meno giovani, che partivano da queste terre per andare a fare le mondine in Piemonte. È un racconto di ricette, di una comunità e di… bellezza: perché le performance di Koinè guidano lo spettatore a scoprire, attivamente e teatralmente, le proprietà “estetiche” del riso.
Replica: 04/10/2015

 


Federico Fiumani

Federico Fiumani, parallelamente all’attività musicale (sedici album all’attivo) ha pubblicato tre libretti di poesie in seguito riuniti nel volume Odio Springsteen e gli U2 (Coniglio). Per lo stesso editore erano già usciti Dov’eri tu nel ’77 e l’autobiografia “a frammenti” Brindando coi demoni.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 24 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Nuovo Cinema Teatro Italia

Tipo di evento: incontro

 

Federico Fiumani

Descrizione evento:

Autore, chitarrista e scrittore, il fondatore e cantante dei Diaframma ci accompagna nelle suggestiveatmosfere delle canzoni che hanno segnato la storia della band fiorentina.

 


Salutiamo la festa!

Descrizione evento:

incontro con la redazione fotografica della Festa del Racconto.
Proiezione non stop delle immagini e aperitivo con i volontari

Data: Maggio 28, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Sala Estense di Palazzo dei Pio

Tipologia evento: incontro con la redazione fotografica della Festa del Racconto

interviene Simone Morelli, assessore alla cultura del Comune di Carpi 

Torna indietro

Ospiti presenti

Giuseppe De Mattia

Giuseppe De Mattia, laureato al DAMS Cinema di Bologna, ha collaborato con l’Archivio fotografico della Cineteca di Bologna. Già direttore del festival di cinema indipendente Imaginaria dal 2003 al 2009, lavora con l’Associazione Nazionale del film di famiglia Home Movies come fotografo e curatore. Autore e produttore di film, collabora con diversi artisti, registi, musicisti e architetti.

Giacomo Maestri

Giacomo Maestri inizia come assistente per alcuni fotografi italiani e, nel 2012, presso lo Studio del fotografo Paul Elledge a Chicago. Dal 2013 lavora come fotografo freelance e insegnante di fotografia e postproduzione presso Spazio Labò di Bologna. Dal 2012 organizza la maratona fotografica Disturbo.


Italia dipinta. Quando gli artisti ‘costruirono’ una certa idea del nostro paesaggio

Descrizione evento:

Prendendo spunto dal suo recente volume Terre senz’ombra (Adelphi), Ottani Cavina racconta le origini della pittura en plein air quando, alla fine del Settecento, gli artisti abbandonarono gli ateliers per dipingere nella natura ‘costruendo’, da angolazioni diverse, una certa idea di paesaggio. Questo accade essenzialmente in Italia, nell’incontro con la luce e le geometrie del nostro Paese, che gli artisti (inglesi, francesi, tedeschi, danesi…) interpretano e ricreano. I paesaggi dipinti infatti hanno stralciato dalla realtà immagini a tal punto memorabili da plasmare l’idea del paesaggio italiano. Paradossalmente si potrebbe dire che Poussin, Thomas Jones e Corot abbiano contribuito a costruire quel luogo dell’immaginazione e della memoria che da allora tutti noi, credendo di conoscerlo da sempre, chiamiamo Italia.

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Teatro Comunale

Tipologia evento: lezione magistrale

conduce Manuela Rossi, direttrice dei Musei di Palazzo dei Pio 

Torna indietro

Ospiti presenti

Anna Ottani Cavina

Anna Ottani Cavina, a lungo docente di Storia dell’Arte all’Università di Bologna e visiting professor a Yale, Brown e Columbia University, ha creato e diretto la Fondazione Federico Zeri. Insegna alla Johns Hopkins University SAIS Europe. Fra i suoi libri e cataloghi di mostre: Carlo Saraceni (Mario Spagnol), Il Settecento e l’antico (Einaudi), I paesaggi della ragione (Einaudi), Felice Giani (Electa), Paysages d’Italie (Electa), Montagna, arte e scienza (Skira), Geometries of Silence (Columbia University), Granet, Roma e Parigi (Electa Mondadori), Federico Zeri, dietro l’immagine (Allemandi), Terre senz’ombra (Adelphi). Dal governo francese è stata insignita del titolo della Légion d’honneur (2001) e di Officier des Art et des Lettres (2011).


Omar Di Monopoli

Omar Di Monopoli, salentino, ha pubblicato il trittico neo-western Uomini e cani (premio Kihlgren Città di Milano 2008), Ferro e fuoco e La legge di Fonzi edito da ISBN. È sceneggiatore e autore di numerosi racconti, fumetti, articoli su riviste, antologie e siti letterari. Il suo ultimo romanzo, Nella perfida terra di Dio (Adelphi), è in uscita a giugno.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Abitare il romanzo. Il romanzo della provincia

Descrizione evento:

Il giro del miele è una lunga chiacchierata notturna, in cui due uomini parlano d’amore, di errori, di padri e di figli – parlano della vita. Completamente diverso è Nella perfida terra di Dio: un noir che mette in scena una vasta galleria di personaggi improbabili. La vera protagonista in entrambi i casi è la lingua: quella calda e antica di Campani e quella spavalda e pirotecnica di Di Monopoli. Oltre a esaminare le rispettive scelte stilistiche, i due si confrontano sulla loro scrittura ricercata e originale, ricca di dialettismi, efficace sempre nel tratteggiare la provincia italiana.
In collaborazione con Piacere Modena

 

Data: 5 Ottobre, 2014

Città: Carpi

Luogo: Piazza dei Martiri

Tipo di evento: incontro

 

Libri in piazza con gli scrittori | Incontro con Omar di Monopoli

Descrizione evento:

Con uno sguardo duro ma divertito, Omar di Monopoli mostra l’altra faccia della Puglia, quella dove si consumano storie antiche di vendetta e criminalità, tra cani feroci, sangue e violenza. È autore del fortunato romanzo “Uomini e cani” a breve sul grande schermo con protagonista l’attore Sergio Rubini.

 


Alessandro Robecchi

Alessandro Robecchi, già editorialista de Il manifesto e una delle firme di Cuore, è tra gli autori degli spettacoli di Maurizio Crozza. Attualmente scrive su Il Fatto Quotidiano e Micromega. Con Sellerio ha pubblicato Questa non è una canzone d’amore, Dove sei stanotte, Di rabbia e di vento e Torto marcio.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

Torto marcio (Le avventure di Carlo Monterossi)

Descrizione evento:

Tra sorprese e paradossi, suspence e umorismo amaro, Robecchi firma un thriller che coniuga il romanzo di genere e quello di costume e di critica sociale. È un modo di riflettere sulla nostra società, sulla finta (forse impossibile) giustizia, sul buco nero che può inghiottire libertà e dignità.

 


Patrizia Laquidara

Patrizia Laquidara, vince a Sanremo, nella categoria Nuove Proposte, i premi per la migliore interpretazione e della critica. Riceve la nomination per i David di Donatello con il brano portante del film Manuale d’amore (2005) di Giovanni Veronesi. È in tour europeo con il disco Funambola (2007) e nel 2011 conquista la targa Tenco con Il canto dell’anguana, album-indagine sulle tradizioni musicali dell’alto vicentino.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 25 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Polo Culturale Habitat

Tipo di evento: incontro

 

Stories. Un concerto raccontato

Descrizione evento:

Un concerto-reading in cui il canto profondo e narrativo si lega alle storie scritte dall’autrice. Piccole storie autobiografiche, dove l’irrompere del magico nel quotidiano è visto con gli occhi dell’infanzia. La scaletta raccoglie le canzoni più significative dei suoi album, scritte da autori amici, insieme a pezzi di artisti celebri come Kylie Minogue, Lucio Battisti, Nirvana, Chico Buarque, Cesaria Evora, Madonna.

 


Umberto Eco: Il nome della rosa

Descrizione evento:

In occasione dell’uscita dell’audiolibro omonimo (Emons Edizioni)
Un romanzo icona del Novecento italiano (oltre 25 milioni di copie, tradotto in 35 Paesi), che Ragno legge, accompagnando per mano il pubblico alla sua riscoperta, attraverso i labirinti linguistici di un’opera ricca di ironia e dottrina, sorprendente per ampiezza ed erudizione, a metà strada tra il teologico e il poliziesco.

Data: Maggio 28, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Pronao del Teatro Comunale

Tipologia evento: reading teatrale

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Tommaso Ragno

Tommaso Ragno, uno dei più importanti attori del nostro teatro, ha lavorato con registi come Luca Ronconi, Carlo Cecchi e Toni Servillo. Di recente è comparso nel film La pazza gioia di Paolo Virzì.


Quando abitavamo a Pepperland. Omaggio a un disco e a un anno indimenticabile

Descrizione evento:

Il Sgt. Pepper dei Beatles non è stato solo un disco, ma una piega della storia rock e, se vogliamo esagerare, una piega della storia del Novecento. Forte di quell’album, una generazione di teenager e ventenni (“Mai credere a chi ha più di trent’anni”) ha alzato la voce e fatto emergere sogni, desideri, speranze, illusioni. A quel punto, niente è stato più uguale a prima.

Data: Maggio 26, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipologia evento: incontro

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Riccardo Bertoncelli

Riccardo Bertoncelli, scrive di musica da quando aveva 17 anni. Ha spensieratamente perduto il conto di articoli, recensioni, interviste che ha scritto, oltre a non meno di 250 libri come autore, curatore, traduttore. Vive in una casa piena di dischi e da grande vorrebbe fare l’astronauta.