Fabrizio Patriarca

Fabrizio Patriarca lavora per West Egg Editing & Oltre, agenzia fondata nel 2012 insieme a Cristian Soddu e Francesca Magni. Ha scritto due saggi su Eugenio Montale e Giacomo Leopardi, e un romanzo, Qualcosa abbiamo fatto (Gaffi). Tokyo Transit è uscito per 66thand2nd.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Abitare il romanzo. Il romanzo ipercontemporaneo

Descrizione evento:

Altamura e Patriarca hanno entrambi scelto lo spaesamento della metropoli – Montréal e Parigi in un caso, Tokyo nell’altro – per abitare un universo iperrealistico. Una narrazione dal ritmo martellante che confonde reale e virtuale, come se il futuro fosse arrivato con troppo anticipo per metabolizzarlo. Il romanzo contemporaneo ha finito per integrare la visione distopica della letteratura fantascientifica? Gli autori ne discutono confrontando le rispettive scelte linguistiche e strutture narrative.
In collaborazione con Piacere Modena

 


Giovanni Succi

Giovanni Succi, cantante, autore e scrittore, già voce e corde con Madrigali Magri, lavora con La Morte, Spam & Sound Ensemble e Bachi da pietra in duo con Bruno Dorella.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

Il Cartografo

Descrizione evento:

Rico suoni; Napo (Lapis Niger) immagini; Giovanni Succi voce
Lo spettacolo mette in scena Il Cartografo, serie animata in 3D creata da Megabaita e Uochi Toki. Fantascienza distopica, letta e sonorizzata con immagini disegnate, processate e proiettate al momento per ottenere la massima immersione dello spettatore. Succi interpreta i monologhi del protagonista, deciso a rimappare un pianeta desertificato, in cui quasi tutti gli esseri umani sono migrati su Marte. Un’ora di escursione immaginaria sulla Terra come potrebbe diventare in seguito a inconoscibili cambiamenti.

 


Marco Ghilarducci

Marco Ghilarducci, diplomato a Ravenna con lode, si perfeziona al Mozarteum di Salisburgo e all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e in musica da camera alla Scuola di Musica di Sesto Fiorentino. Docente di pianoforte presso l’associazione La Musica Interna di Bologna, ne è stato direttore didattico dal 2000 al 2010. È ideatore e organizzatore dei corsi estivi di perfezionamento “Roncofreddoinmusica” di Roncofreddo (Fc).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Piazza dei Martiri

Tipo di evento: incontro

 

Cartoline dal mondo

Descrizione evento:

I luoghi di vita degli uomini sono pieni di storie da raccontare in musica. In diverse postazioni su piazza Martiri tre band propongono, con differenti performance (‘E intanto scorre il fiume. Storie dei paesi dell’Emilia’; ‘Le nostre città: di approdi, tragitti e progressi’; ‘Metropolis. Le grandi città del pianeta’), le canzoni che narrano di personaggi, fatti e situazioni, dal borgo di provincia alla metropoli passando per le cento città d’Italia.
Replica: 28/05/2017

 


C’è ancora Roma?

Descrizione evento:

Roma come comunità di cittadini consapevoli, governati da un’amministrazione all’altezza di una storia che ha conosciuto glorie e vergogne ma, bene o male, ha consegnato all’Italia unita (1870) una città. E poi Roma capitale del Regno e la Roma repubblicana fino a oggi. Roma che ha cercato di diventare una capitale europea come Parigi o Berlino e non c’è mai veramente riuscita.

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipologia evento: conversazione

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Corrado Augias

Corrado Augias, scrittore e giornalista, collaboratore di la Repubblica, è autore di numerosi libri e di programmi televisivi, come Le storie. Diario italiano. Edita da Mondadori, la sua serie di Racconti sulle città – I segreti di Parigi, I segreti di New York, I segreti di Londra, I segreti di Roma – ha avuto numerose ristampe e traduzioni.

Federico Taddia

Federico Taddia, nato e cresciuto a Pieve di Cento (Bo), ha condotto Screensaver su Rai 3, Nautilus su Rai Scuola, L’Altrolato su Radio2 e altre trasmissioni di successo. Collabora ai testi di Fiorello, al programma DiMartedì, con settimanali e quotidiani. È autore dei libri Perché le stelle non ci cadono in testa? (Ed. Scienza) e Nove vite come i gatti (Rizzoli) scritti con Margherita Hack e Perché siamo parenti delle galline? (Ed. Scienza) e Il maschio è inutile (Rizzoli), scritti con Telmo Pievani.


La regina delle rose. Una favola vera

Descrizione evento:

La continua ricerca di una bellezza complice delle donne e l’altissima qualità del percorso visivo, affidato ai più grandi nomi della fotografia internazionale, sono rese palpabili nel racconto per parole e immagini (Rizzoli) di una moda che è Romanticismo, Corpo, Romanzo, Rocaille, Bluvi e sopra a tutto, Rose.

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Sala delle Vedute di Palazzo dei Pio

Tipologia evento: incontro

conduce Florio Magnanini, direttore del settimanale Voce 

Torna indietro

Ospiti presenti

Anna Molinari

Anna Molinari, la spregiudicatezza dell’istinto creativo unito a una salda visione imprenditoriale: quella di Blumarine è una di quelle storie che hanno dato forma allo stile italiano.


Giuliana Altamura

Giuliana Altamura, laureata in lettere moderne e specializzata in filologia a Milano, dove ha conseguito un master in sceneggiatura, è dottore di ricerca in Discipline Artistiche, Musicali e dello Spettacolo all’Università di Torino. I suoi romanzi Corpi di Gloria e L’orizzonte della scomparsa sono editi da Marsilio.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Abitare il romanzo. Il romanzo ipercontemporaneo

Descrizione evento:

Altamura e Patriarca hanno entrambi scelto lo spaesamento della metropoli – Montréal e Parigi in un caso, Tokyo nell’altro – per abitare un universo iperrealistico. Una narrazione dal ritmo martellante che confonde reale e virtuale, come se il futuro fosse arrivato con troppo anticipo per metabolizzarlo. Il romanzo contemporaneo ha finito per integrare la visione distopica della letteratura fantascientifica? Gli autori ne discutono confrontando le rispettive scelte linguistiche e strutture narrative.
In collaborazione con Piacere Modena

 


Uochi Toki

Uochi Toki, duo alternative-rap italiano, attivo dal 2002 e autore di dieci album, è formato da Matteo Palma (Napo, voce e testi) e Riccardo Gamondi (Rico, elettronica). L’ultima opera è Il limite valicabile (La Tempesta). Fanno parte del collettivo MegaBaita, con il quale hanno realizzato Il Cartografo, proposto con l’innovativo metodo di distribuzione Prima o Mai ideato dal fumettista Ratigher.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

Il Cartografo

Descrizione evento:

Rico suoni; Napo (Lapis Niger) immagini; Giovanni Succi voce
Lo spettacolo mette in scena Il Cartografo, serie animata in 3D creata da Megabaita e Uochi Toki. Fantascienza distopica, letta e sonorizzata con immagini disegnate, processate e proiettate al momento per ottenere la massima immersione dello spettatore. Succi interpreta i monologhi del protagonista, deciso a rimappare un pianeta desertificato, in cui quasi tutti gli esseri umani sono migrati su Marte. Un’ora di escursione immaginaria sulla Terra come potrebbe diventare in seguito a inconoscibili cambiamenti.

 


Na Isna

Na Isna è un progetto musicale, il cui nome ha il duplice significato “che appartiene alle sue radici” e “che è destinato a lasciare un segno del suo passaggio”. Premessa ambiziosa, felicemente realizzata nell’album Un dio furioso (2014), che vede la coproduzione artistica di Andrea Franchi, batterista collaboratore di Paolo Benvegnù.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Piazza dei Martiri

Tipo di evento: incontro

 

Cartoline dal mondo

Descrizione evento:

I luoghi di vita degli uomini sono pieni di storie da raccontare in musica. In diverse postazioni su piazza Martiri tre band propongono, con differenti performance (‘E intanto scorre il fiume. Storie dei paesi dell’Emilia’; ‘Le nostre città: di approdi, tragitti e progressi’; ‘Metropolis. Le grandi città del pianeta’), le canzoni che narrano di personaggi, fatti e situazioni, dal borgo di provincia alla metropoli passando per le cento città d’Italia.
Replica: 28/05/2017

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Piazza dei Martiri

Tipo di evento: incontro

 

Il Canzoniere del desiderio – prologo

Descrizione evento:

Le varie facce del desiderio cantate sulla strada. Con Marco Na Isna Lodi, Enrico Pasini, Giuseppe Pirone e altri

 

Data: 30 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Corso Alberto Pio

Tipo di evento: incontro

 

Il Canzoniere del desiderio – epilogo

Descrizione evento:

Le varie facce del desiderio cantate sulla strada. Con Marco Na Isna Lodi, Enrico Pasini, Giuseppe Pirone e altri

 


Ogni volta che mi baci muore un nazista

Descrizione evento:

Un anno dopo ritorna a Carpi Catalano, infaticabile pellegrino dei club musicali di tutta Italia, sempre pronto a ripartire per portare in ogni dove i versi della sua nuova raccolta di poesie. 144 composizioni edite da Rizzoli, fatte di dialoghi tra innamorati, indomabili versi, travolgenti emozioni e un pizzico di erotismo. Un modo inconfondibile di raccontare l’amore, legato al carattere decisamente sui generis dell’autore torinese.

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipologia evento: reading teatrale

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Guido Catalano

Guido Catalano, poeta professionista vivente, come si definisce, ha scritto sette libri di poesie. Pubblicate da Miraggi, le raccolteTi amo ma posso spiegarti e Piuttosto che morire m’ammazzo vendono oltre 30.000 copie. Nel febbraio 2016 pubblica il primo romanzo, D’amore si muore, ma io no (Rizzoli). A novembre 2016, sugli schermi del 34° Torino Film Festival, è protagonista della pellicola Sono Guido e non guido.


Cartoline dal mondo

Descrizione evento:

I luoghi di vita degli uomini sono pieni di storie da raccontare in musica. In diverse postazioni su piazza Martiri tre band propongono, con differenti performance (‘E intanto scorre il fiume. Storie dei paesi dell’Emilia’; ‘Le nostre città: di approdi, tragitti e progressi’; ‘Metropolis. Le grandi città del pianeta’), le canzoni che narrano di personaggi, fatti e situazioni, dal borgo di provincia alla metropoli passando per le cento città d’Italia.
Replica: 28/05/2017

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Piazza dei Martiri

Tipologia evento: concerto

a cura di Caotica Musique 

Torna indietro

Ospiti presenti

Silvia Testoni

Silvia Testoni diplomata in canto lirico presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma, e laureanda al Biennio Pop /Rock dello stesso Conservatorio, è specializzata in repertori crossover che spaziano dal Rock al Folk, alla musica d’autore al Musical. Voce eclettica ha collaborato stabilmente con Cappella Artemisia, Cantodiscanto e con molti altri artisti negli ambiti musicali folk, pop, rinascimentale, medievale e cameristico e teatrale fra i quali I. Fossati, L. Dalla, N. Campogrande, Big Band R. S. Città di Verona, Flexus.

Marco Ghilarducci

Marco Ghilarducci, diplomato a Ravenna con lode, si perfeziona al Mozarteum di Salisburgo e all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e in musica da camera alla Scuola di Musica di Sesto Fiorentino. Docente di pianoforte presso l’associazione La Musica Interna di Bologna, ne è stato direttore didattico dal 2000 al 2010. È ideatore e organizzatore dei corsi estivi di perfezionamento “Roncofreddoinmusica” di Roncofreddo (Fc).

Na Isna

Na Isna è un progetto musicale, il cui nome ha il duplice significato “che appartiene alle sue radici” e “che è destinato a lasciare un segno del suo passaggio”. Premessa ambiziosa, felicemente realizzata nell’album Un dio furioso (2014), che vede la coproduzione artistica di Andrea Franchi, batterista collaboratore di Paolo Benvegnù.

Fabrizio Tavernelli

Fabrizio Tavernelli è fondatore dei gruppi musicali En Manque D’Autre e Acid Folk Alleanza, che tra gli anni Ottanta e Novanta sono tra le band più originali e interessanti del periodo. Il suo ultimo apprezzato lavoro da solista è Fantacoscienza (2016), album “composto di dolcezze siderali e cattiverie abissali, un altro viaggio nell’altrove, nei luoghi inesplorati dell’animo, nella nostra coscienza”.