Davide Tranchina

Davide Tranchina, diplomato al Liceo Artistico Statale di Bologna, è docente di fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano e l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Tra le altre, nel 2016 ha partecipato a Fotografia Europea a Reggio Emilia e nel 2009 alla Prague Biennale4.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Pronao del Teatro Comunale

Tipo di evento: incontro

 

Palazzo vista cosmo - Site specific

Descrizione evento:

Il Torrione degli Spagnoli a Carpi si trasforma in un luogo che apre verso l’infinito. In occasione della Festa del Racconto 2017, alcuni particolari architettonici di due facciate del celebre edificio, diventano improvvisi passaggi che lasciano intravedere gli spazi siderali del cosmo. Cieli stellati, e la scia di una cometa, appaiono inaspettatamente e conferiscono un aspetto surreale a questo monumento, che diviene nuovamente visibile perché sottratto all’assuefazione dello sguardo quotidiano. La creazione di un orizzonte sconfinato emerge improvvisa tra gli elementi dell’architettura e ci proietta verso gli spazi illimitati dell’universo, in una continua alternanza tra finito e infinito, tra realtà e immaginazione.

 


Alberto Rollo

Alberto Rollo, dal 2005 al 2017 direttore letterario di Feltrinelli, attualmente ricopre lo stesso ruolo per Baldini&Castoldi. Ha scritto di libri, teatro e cinema per varie testate, realizzato documentari per la tv, tradotto autori inglesi e americani contemporanei. Un’educazione milanese (Manni) è la sua prima opera di narrativa.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Abitare il romanzo. Il romanzo della città

Descrizione evento:

Ogni angolo nascosto di una città esprime i sogni e le storie di chi vi abita. Il romanzo di una città può diventare – attraverso il racconto della trasformazione dell’architettura urbana – il romanzo di un’intera generazione, e la storia di un quartiere può rivelare la forza, la rabbia, il miracolo della vita di tutti i giorni. Calaciura e Rollo si confrontano sul ruolo e sull’importanza della città nella scrittura narrativa.
In collaborazione con Piacere Modena

 


Sempre più vicino

Descrizione evento:

Certo che i profeti di sventura vincono facile… La vera scommessa sarebbe immaginare che nella vita tutto vada bene, che i desideri si realizzino, e azzeccarci. Detta in un altro modo: i pessimisti hanno solo sorprese piacevoli.Valerio ha ventisette anni e una vita vuota. Abita in un monolocale su cui aleggia la presenza del precedente proprietario, lo zio Willy, che pare avesse accumulato un tesoro mai ritrovato. Per guadagnare qualcosa, Valerio affitta l’appartamento per brevi periodi e va a dormire da un amico. Ha però un vizio: entra in casa di nascosto dai suoi ospiti, curiosa fra i loro oggetti e s’immerge con la fantasia in esistenze diverse dalla sua.

Data: Maggio 28, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipologia evento: incontro con l’autore

presenta Alessandra Tedesco, conduttrice de Il cacciatore di libri su Radio 24 

Torna indietro

Ospiti presenti

Raul Montanari

Raul Montanari è autore di quattordici romanzi dal 1994 a oggi, oltre a saggi, racconti e testi teatrali, traduzioni da lingue classiche e moderne, sceneggiature di film e progetti radiofonici. Conduce un corso di scrittura creativa e tiene conferenze e reading. Direttore del festival letterario Presente Prossimo, ha ricevuto – scrittore più giovane nella storia del premio – l’Ambrogino d’oro, massimo riconoscimento istituzionale della città di Milano.


L’arminuta

Descrizione evento:

L’arminuta, “quella che è ritornata”, è una tredicenne che, per motivi a lei incomprensibili, viene riportata alla sua famiglia d’origine dallo zio, che l’aveva adottata da piccola. Nella nuova casa c’è un mondo estraneo, rude, appena sfiorato dal progresso. Una storia che affronta una delle paure profonde di ogni essere umano – perdere le persone dalle quali dipende la propria felicità – e lo fa tramite una ragazzina che non si arrende al suo destino.
In collaborazione con Assessorato alle Pari opportunità

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipologia evento: incontro con l’autrice

conduce Simonetta Bitasi, lettore ambulante e consulente letteraria 

Torna indietro

Ospiti presenti

Donatella Di Pietrantonio

Donatella Di Pietrantonio ha scritto due romanzi pubblicati da Elliott: Mia madre è un fiume racconta un amore tra madre e figlia sullo sfondo di una piccola comunità montana abruzzese, mentre Bella mia, candidato al premio Strega 2014, narra le vicende di una famiglia sconvolta dal terremoto de L’Aquila. L’arminuta è edito da Einaudi.


Una particolare seduzione. Hans Semper e Carpi

Descrizione evento:

Hans Semper pubblica la monografia su Carpi a Dresda nel 1882. Da studioso di architettura quale è, Semper legge nella Carpi capitale minore del Rinascimento un paradigma di quanto ancora di nascosto l’Italia poteva offrire nel suo tempo (e anche nel nostro). Semper integra poi la parte testuale con illustrazioni che, oltre a costituire una documentazione eccezionale, rientrano in una tipologia di vedute urbane propria dell’epoca post romantica europea. Sono queste illustrazioni le protagoniste della mostra ai Musei.

Data: Maggio 26, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Sala dei Mori di Palazzo dei Pio

Tipologia evento: presentazione della mostra

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Elena Svalduz

Elena Svalduz, adjunct professor al graduate study programme Economics and Techniques for Conservation of Architectural and Environmental Heritage (University of Nova Gorica), course “History of the City”, è professore aggregato per il corso di storia dell’architettura del corso di storia dell’architettura contemporanea e laboratorio per la Laurea magistrale a ciclo unico 5 anni in Ingegneria edile-architettura (DICEA) presso l’Università di Padova. Si occupa principalmente di storia della città e dell’architettura in età moderna, temi sui quali ha pubblicato vari saggi, tra i quali “Da castello a “città”: Carpi e Alberto Pio (1472-1530) (Officina edizioni).


Giuseppe De Mattia

Giuseppe De Mattia, laureato al DAMS Cinema di Bologna, ha collaborato con l’Archivio fotografico della Cineteca di Bologna. Già direttore del festival di cinema indipendente Imaginaria dal 2003 al 2009, lavora con l’Associazione Nazionale del film di famiglia Home Movies come fotografo e curatore. Autore e produttore di film, collabora con diversi artisti, registi, musicisti e architetti.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Sala Estense di Palazzo dei Pio

Tipo di evento: incontro

 

Salutiamo la festa!

Descrizione evento:

incontro con la redazione fotografica della Festa del Racconto.
Proiezione non stop delle immagini e aperitivo con i volontari

 


Corrado Augias

Corrado Augias, scrittore e giornalista, collaboratore di la Repubblica, è autore di numerosi libri e di programmi televisivi, come Le storie. Diario italiano. Edita da Mondadori, la sua serie di Racconti sulle città – I segreti di Parigi, I segreti di New York, I segreti di Londra, I segreti di Roma – ha avuto numerose ristampe e traduzioni.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

C’è ancora Roma?

Descrizione evento:

Roma come comunità di cittadini consapevoli, governati da un’amministrazione all’altezza di una storia che ha conosciuto glorie e vergogne ma, bene o male, ha consegnato all’Italia unita (1870) una città. E poi Roma capitale del Regno e la Roma repubblicana fino a oggi. Roma che ha cercato di diventare una capitale europea come Parigi o Berlino e non c’è mai veramente riuscita.

 


Marcello Fois

Marcello Fois, scrittore e sceneggiatore, ha scritto romanzi tradotti in ventitré Paesi. Tra le sue ultime opere, pubblicate da Einaudi, la trilogia I Chironi – che comprende in un unico volume Stirpe, Nel tempo di mezzo e Luce perfetta -, Manuale di lettura creativa e Quasi grazia. L’ultimo romanzo è Del dirsi addio, noir ambientato tra Bologna e Bolzano.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Maggio, 2017

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

Paesaggi umani

Descrizione evento:

Fino a che punto nell’architettura di una storia l’autonomia dei personaggi rivela nuovi paesaggi? La struttura di ogni racconto racchiude un disegno fatto di vicende e di reazioni a quelle vicende. Come in un condominio dove gli appartamenti sono tutti uguali ma ognuno è personalizzato dal carattere di chi lo abita, i personaggi abitano i racconti esattamente come quegli appartamenti.

 

Data: 2 Ottobre, 2011

Città: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipo di evento: incontro

 

Il «Giallo» è servito

Descrizione evento:

Due tra i romanzieri di genere più amati dai lettori si confrontano sul Giallo. Lo faranno da due opposte idee: Margherita Oggero con il personaggio seriale della “Cara Prof.”Camilla Baudino portata anche sullo schermo con Veronica Pivetti come protagonista, e Marcello Fois con i suoi romanzi tinti di Noir in cui spesso le vicende sono ambientate nella Sardegna più profonda, e in epoche storiche tra le più disparate. Come al solito per entrambi le storie raccontano qualcosa ma spesso le vicende vengono depistate dai fatti o dalle circostanze e anche in questo caso nulla è come appare. Vale la pena seguirli in questo botta e rispostasull’arte di leggere e di scrivere il Genere più amato degli ultimi decenni.

 


Nuovi racconti per la città

Descrizione evento:

Qual è la tua guida preferita? Quella tecnologica o quella poetica, quella chiacchierona o quella incalzante? Una sorta di divertente test a tappe per chi visita la città, per sondare quale sia il modo più efficace di raccontare Carpi allo studente, al cittadino, al turista. Con una tappa straordinaria: gli affreschi del Torrione degli Spagnoli eccezionalmente accessibili per il tour.

Data: Maggio 28, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio e centro storico

Tipologia evento: visite teatralizzate non stop

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Koinè

Koiné, compagnia teatrale coordinata da Silvio Panini, realizza spettacoli e progetti teatrali che si caratterizzano per il rapporto con i luoghi prescelti per le rappresentazioni. L’azione di Koiné trasforma, amplifica e moltiplica le destinazioni d’uso dei luoghi, nel rispetto delle loro caratteristiche e nell’incontro con chi li abita e frequenta abitualmente. Agendo al di fuori degli spazi teatrali, l’attività di Koiné ha il maggiore sviluppo su tematiche di carattere agricolo, ambientale ed enogastronomico.


Abitare il romanzo. Il romanzo della città

Descrizione evento:

Ogni angolo nascosto di una città esprime i sogni e le storie di chi vi abita. Il romanzo di una città può diventare – attraverso il racconto della trasformazione dell’architettura urbana – il romanzo di un’intera generazione, e la storia di un quartiere può rivelare la forza, la rabbia, il miracolo della vita di tutti i giorni. Calaciura e Rollo si confrontano sul ruolo e sull’importanza della città nella scrittura narrativa.
In collaborazione con Piacere Modena

Data: Maggio 27, 2017

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: aperitivo con l’autore

modera Alessandro Beretta, critico letterario per La Lettura, Corriere della Sera 

Torna indietro

Ospiti presenti

Giosuè Calaciura

Giosuè Calaciura, giornalista, collabora con quotidiani, riviste e Radio Rai. Dopo il felice esordio con Malacarne, edito da Baldini&Castoldi come il successivo Sgobbo (premio selezione Campiello), ha pubblicato La figlia perduta. La favola dello slum (Bompiani) e, per Sellerio, Bambini e altri animali e Borgo vecchio.

Alberto Rollo

Alberto Rollo, dal 2005 al 2017 direttore letterario di Feltrinelli, attualmente ricopre lo stesso ruolo per Baldini&Castoldi. Ha scritto di libri, teatro e cinema per varie testate, realizzato documentari per la tv, tradotto autori inglesi e americani contemporanei. Un’educazione milanese (Manni) è la sua prima opera di narrativa.