Wu Ming 2

Alias di Giovanni Cattabriga. Nel 1994, in giro per l’Europa, centinaia di artisti si ribattezzano Luther Blissett e si organizzano per scatenare l’inferno nell’industria culturale. Nel gennaio 2000 alcuni di essi si riuniscono sotto un nuovo nome e fondano Wu Ming, una band di romanzieri. Wu Ming 2 oltre a partecipare a progetti collettivi “Q” (Einaudi, 1999), “Altai” (Einaudi, 2000) e “Manituana” (Einaudi, 2007) è autore del romanzo “Guerra agli umani” (Einaudi, 2004) narrazione tragicomica di un aspirante troglodita. Del 2012 è “Timira. Romanzo meticcio” (Einaudi) scritto a quattro mani con Mohamed Antar.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Piazza della Repubblica

Tipo di evento: incontro

 

Anteprima Con Parole E Musica | La storia di Timira (un romanzo meticcio)

Descrizione evento:

In un capolavoro del neorealismo, “Riso amaro” di Giuseppe De Santis, oltre a Silvana Mangano in hot pants compare una strana mondina nera. Il suo nome è Isabella Marincola, ma in Somalia si farà chiamare Timira. Donna appassionata e libera, nata nel 1925 a Mogadiscio, è una figura nascosta e leggendaria, uno scrigno di storie intrecciate, tra Europa e Africa, che questo libro per la prima volta disseppellisce.

 


Davide Mosca

Davide Mosca, dopo la laurea in storia antica, ha scritto per Mursia alcuni romanzi storici ambientati nell’antica Roma: “Silla. Il figlio della fortuna” (2003), “Silla imperator” (2006), “Congiura” (2008). Il successo è arrivato con l’ultimo lavoro, per Newton Compton, il romanzo d’avventura “Il profanatore di biblioteche proibite”, dedicato ai misteri che avvolgono la fondazione di Roma.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

I nuovi best-seller italiani

Descrizione evento:

In collaborazione con la casa editrice Newton Compton
Da qualche anno l’indiscussa casa editrice di best seller Newton Compton ha segnato il passo e fatto scuola nell’editoria nazionale e internazionale. Ci presenterà tre degli scrittori tra i più importanti del suo catalogo che si sono distinti per la capacità di creare romanzi storici nuovi, accattivanti, leggibili, e al tempo stesso documentati e precisi nelle ricostruzioni di mondi passati e misteriosi.

 


Trisegno

Trisegno è uno studio creativo che si occupa principalmente di ricerca e sviluppo, crea oggetti di design coniugando riutilizzo e sostenibilità, spesso effettuando una rielaborazione completa e trovando soluzioni innovative. Il collettivo si occupa della lavorazione di materiali naturali (soprattutto legnami) con la finalità di creare oggetti funzionali che preservino le originali caratteristiche materiche . Attualmente hanno allestito il loro atelier-studio presso lo studio Stuffa di Carpi. Mattia Medici, Agostino Okon e Matteo Pelliciari sono fondatori e membri del collettivo.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

10 totem per il racconto

Descrizione evento:

Vernissage della personale del vincitore o della vincitrice del bando “10 Totem per il racconto” con la presenza dell’artista e della giuria.
A cura di Francesca Pergreffi e Filippo Bergonzini
Aperitivo/Buffet e Musica a cura di Mattatoio culture club e Cookies kitchen & bar
Per l’occasione aprirà l’angolo design: Spazio Lettori
In collaborazione con Meme, Trisegno e Visiospot
“10 Totem per il racconto” è un concorso finalizzato alla valorizzazione e promozione di artisti emergenti, under 35, nel campo dell’illustrazione e della grafica. È promosso dalla Biblioteca multimediale “Arturo Loria” del Comune di Carpi e fa parte del Progetto “Giovani creativi Carpi” nell’ambito del programma “Creatività giovanile”, promosso dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani. La selezione degli artisti e delle opere è stata affidata ad una giuria composta da: Davide Bregola, direttore artistico della Festa del Racconto; Francesca Pergreffi, critica e curatrice d’arte presso associazione culturale Meme; Filippo Bergonzini, illustratore, fumettista e grafico presso associazione culturale Meme; Alessandro Baronciani, artista ed illustratore; Alessandro Sanna, artista ed illustratore; Mauro Speraggi, editore di Artebambini e Dada, rivista di illustrazione e arte.

 


Forme del desiderio

Descrizione evento:

Una delle scrittrici più interessanti del panorama nazionale farà sentire la sua “voce d’autore” attraverso pagine tratte dal suo esordio “Dei bambini non si sa niente” fino al più recente “Strada provinciale Tre”, libri amati e discussi da lettori di ogni età.

Data: Settembre 29, 2012

Comune: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipologia evento: incontro con l’autrice

Introduce Alessandra Demonte 

Torna indietro

Ospiti presenti

Simona Vinci

Simona Vinci ha pubblicato Dei bambini non si sa niente, In tutti i sensi come l’amore (premio Selezione Campiello), Stanza 411, La prima verità (premio Campiello) e Parla, mia paura, tutti per Einaudi. I suoi libri sono tradotti in quindici paesi. Nel 2019 è uscito Mai piu sola nel bosco (Marsilio).


Concerto di Dino Fumaretto e la sua band

Descrizione evento:

Elia Billoni, unico interprete delle opere musicali di Dino Fumaretto ora suona e canta nella DINO FUMARETTO BAND, complesso di teatro-canzone in cui rock, folk, jazz e musica sperimentale si mescolano assieme per formare spiazzanti sonorità e testi musicali a volte imprevedibili, altre volte umoristici ma sempre pieni di citazioni originali e per nulla scontate.

Data: Settembre 30, 2012

Comune: Campogalliano

Luogo: Villa Bi

Tipologia evento: concerto

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Dino Fumaretto

Dino Fumaretto è lo pseudonimo di Elia Billoni, musicista che inizia con numerosi brani autoprodotti poi raccolti in “Buchi” (2002 – 2006). Il successo arriva nel 2010 quando, grazie alla famosa etichetta discografica Trovarobato, esce il suo primo vero album “La vita è breve e spesso rimane sotto”. Le oltre 80 date del tour ad esso seguite hanno portato la musica di Dino Fumaretto in giro per l’Italia e gli hanno permesso di vincere alcuni importanti riconoscimenti. Nel febbraio 2012 esce il nuovo album “Sono invecchiato di colpo”. In passato costituito solo dal piano e dalla voce di Billoni, ora lo spettacolo fumarettiano è espresso dalla DINO FUMARETTO BAND: Elia Billoni al piano e alla voce, Nicola Cappelletti al basso e al violino, Samuele Bucelli alla batteria.


Folco Quilici

Folco Quilici, tra i maggiori documentaristi italiani, la sua fama supera i confini nazionali. Oltre a raccontare la realtà attraverso un obiettivo al contempo naturalista e antropologico, Quilici è autore di numerose monografie e ha collaborato con testate giornalistiche come “Il corriere della sera” e “Life”. Dopo aver studiato regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha documentato i suoi viaggi attraverso la cinepresa, dando vita a film come “Sesto Continente” (Premio Speciale alla Mostra del Cinema di Venezia, 1954), “Ultimo Paradiso” (Orso d’Argento al Festival di Berlino, 1956) e “Cacciatori di Navi” (Premio Umbria Fiction, 1992). Folco Quilici ebbe la nomination all’Oscar nel 1971, per “Toscana”, uno dei quattordici film del ciclo l’Italia dal Cielo, alla quale hanno collaborato autori come Calvino e Sciascia. Fra i suoi numerosi libri citiamo i più recenti editi per Mondadori: “Storie del mare” e “Amico Oceano” per ragazzi e “Relitti e Tesori” per adulti.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

L’avventura è la mia vita

Descrizione evento:

Folco Quilici incontra le scuole
Parlerà con Davide Sapienza
Durante l’incontro proiezioni di video tratti dai viaggi dell’esploratore
L’incontro con le scuole di uno dei precursori del viaggio moderno ci introdurrà nell’importante desiderio di scoperta innato nell’uomo. Attraverso la sua esperienza di esploratore di terre e popoli sconosciuti ci parlerà del valore del rispetto per altre usanze e culture.

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Storie di mare

Descrizione evento:

L’avventura e la scoperta nel grande esploratore e scrittore sono tutt’uno con il senso di sé e lo stare al mondo. Folco Quilici attraverso la sua esperienza unica ci parlerà di terre lontane, luoghi inesplorati, luoghi all’apparenza irraggiungibili, popoli, ma anche di fondali marini, archeologia subacquea, relitti di navi e aerei. Una occasione unica per capire quanto il desiderio di conoscenza può travalicare impedimenti e guerre in nome della solidarietà e della pace. Dialogherà con Davide Sapienza, anche lui esploratore e scrittore di una generazione diversa da quella del “maestro”.

 


Dente

Dente, cantautore emiliano, famoso per i suoi testi disincantati e gli arrangiamenti sofisticati, esordisce con il disco “Anice in bocca” (2006). A questo primo lavoro seguono “Non c’è due senza te” (2007), “L’amore non è bello” (2009), vincitore del Premio Italiano della Musica Indipendente per il miglior album, e “Io tra di noi” (2011).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipo di evento: incontro

 

Is this desire?

Descrizione evento:

Angela Baraldi intensa interprete e cantautrice, Dente, cantautore tra i più conosciuti e apprezzati del panorama nazionale, Alessandro Fiori, nuova proposta con alle spalle Mariposa e altri importanti progetti indie, la band Guano Padano dalle sonorità western con influssi jazz, blues e folk ci presenteranno un serata musicale dedicata al desiderio e intitolata is this desire? Tutto ciò che i suoni contemporanei hanno di meglio da proporre sarà qui!

 


10 totem per il racconto

Descrizione evento:

Vernissage della personale del vincitore o della vincitrice del bando “10 Totem per il racconto” con la presenza dell’artista e della giuria.
A cura di Francesca Pergreffi e Filippo Bergonzini
Aperitivo/Buffet e Musica a cura di Mattatoio culture club e Cookies kitchen & bar
Per l’occasione aprirà l’angolo design: Spazio Lettori
In collaborazione con Meme, Trisegno e Visiospot
“10 Totem per il racconto” è un concorso finalizzato alla valorizzazione e promozione di artisti emergenti, under 35, nel campo dell’illustrazione e della grafica. È promosso dalla Biblioteca multimediale “Arturo Loria” del Comune di Carpi e fa parte del Progetto “Giovani creativi Carpi” nell’ambito del programma “Creatività giovanile”, promosso dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani. La selezione degli artisti e delle opere è stata affidata ad una giuria composta da: Davide Bregola, direttore artistico della Festa del Racconto; Francesca Pergreffi, critica e curatrice d’arte presso associazione culturale Meme; Filippo Bergonzini, illustratore, fumettista e grafico presso associazione culturale Meme; Alessandro Baronciani, artista ed illustratore; Alessandro Sanna, artista ed illustratore; Mauro Speraggi, editore di Artebambini e Dada, rivista di illustrazione e arte.

Data: Settembre 29, 2012

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: concorso per artisti emergenti

a cura di Francesca Pergreffi e Filippo Bergonzini 

Torna indietro

Ospiti presenti

Associazione culturale Meme

Il Meme è un’associazione no-profit, presente e attiva sul territorio di Carpi dalla sua apertura in data 2 Ottobre 2010, con sede nel centro città, in via Giordano Bruno 4. Il progetto Meme nasce dalla volontà di porre la cultura come atto primario relazionale ed educativo. Meme è un luogo in cui le diverse discipline e persone possano effettuare una ricerca, crescita, scambio ed intessere relazioni tra il territorio e le realtà ospitate. Meme è una galleria d’arte, luogo di performance e presentazioni, una vetrina di oggetti di design indipendenti e di libri. Meme ha organizzato ed ospitato nell’arco di un anno e mezzo più di 40 eventi culturali, tra mostre, presentazioni di libri, di design e corsi di scrittura.

Trisegno

Trisegno è uno studio creativo che si occupa principalmente di ricerca e sviluppo, crea oggetti di design coniugando riutilizzo e sostenibilità, spesso effettuando una rielaborazione completa e trovando soluzioni innovative. Il collettivo si occupa della lavorazione di materiali naturali (soprattutto legnami) con la finalità di creare oggetti funzionali che preservino le originali caratteristiche materiche . Attualmente hanno allestito il loro atelier-studio presso lo studio Stuffa di Carpi. Mattia Medici, Agostino Okon e Matteo Pelliciari sono fondatori e membri del collettivo.


Giochi di parole

Descrizione evento:

Il giornalista e scrittore Bartezzaghi assieme a Sidoti, ideatore di giochi, consulente editoriale e giornalista, alterneranno le loro voci e le loro sapienze ludiche per costruire un significato del gioco e della parola. Assieme proveranno a giocare col pubblico attraverso giochi di parole, enigmistica, segni, linguaggi. parole libere, parole in libertà, parole che si divertono, parole divertenti e molto altro. Il gioco come risorsa per vivere da homo ludens nella complessa contemporaneità.

Data: Settembre 30, 2012

Comune: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipologia evento: incontro a più voci

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Stefano Bartezzaghi

Stefano Bartezzaghi, docente di Semiotica e di Teorie della Creatività e direttore del master di giornalismo alla Iulm di Milano, collabora con la Repubblica e dirige “Il senso del ridicolo”, festival di Livorno sull’umorismo. Ha pubblicato diverse raccolte di giochi linguistici, enigmistici e letterari. Fra i suoi libri più recenti: Dando buca a Godot. Giochi insonni di personaggi in cerca di autore, Anche meno. Viaggio nell’italiano low cost, Dal dado ai social network: a che gioco stiamo giocando? e Parole in gioco. Nel 2019 è uscito il saggio Banalità (Bompiani).

Beniamino Sidoti

Beniamino Sidoti ha ideato e coordinato la mostra mercato “Lucca Games” dal 1993 al 1999. Nel 1997 ha fondato, con altri operatori del mondo del gioco, l’associazione GdR2 -Gruppo di ricerca sul gioco di ruolo. Collabora con il Centro Interdimentale per la Ricerca sul Gioco dell’Università di Siena ed è consulente del ministero della Pubblica Istruzione. Ha scritto numerosi libri sui giochi in relazione all’educazione e, insieme ad Andrea Angiolino, il “Dizionario dei giochi” per Zanichelli (2010).


Enrico Pasini

Enrico Pasini, polistrumentista diplomato in Tromba al Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma, collabora con artisti, registi e musicisti di chiara fama come la cantautrice Beatrice Antolini. Nel 2009 ha realizzato la colonna sonora del filmdocumentario vincitore di numerosi concorsi internazionali “L’isola dei sordobimbi” prodotto da Doruntina Film con la regia di Stefano Cattini. Ha realizzato il soundtrack del filmato “W.W. we are workshop” realizzato da Massimo Romagnoli con la collaborazione del gruppo Kobayashi, presentato nell’ambito del “Festival della filosofia” 2006. Tuttora collabora con la scuola di danza “La Capriola” di Modena in veste di compositore di musiche originali.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 28 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Auditorium Loria

Tipo di evento: incontro

 

Il racconto muto. Omaggio a Buster Keaton

Descrizione evento:

Sonorizzazione Filippo Bergonzini
Performance Irene Bucci
Interventi live Enrico Pasini
Ideato da Lara Zironi
In collaborazione con Visiospot
Ritratto dell’artista che ha rivoluzionato il cinema muto attraverso le scene più famose del film “The cameraman” di Edward Sedgwick (1928)

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Piazza dei Martiri

Tipo di evento: incontro

 

Il Canzoniere del desiderio – prologo

Descrizione evento:

Le varie facce del desiderio cantate sulla strada. Con Marco Na Isna Lodi, Enrico Pasini, Giuseppe Pirone e altri

 

Data: 30 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Corso Alberto Pio

Tipo di evento: incontro

 

Il Canzoniere del desiderio – epilogo

Descrizione evento:

Le varie facce del desiderio cantate sulla strada. Con Marco Na Isna Lodi, Enrico Pasini, Giuseppe Pirone e altri