Wu Ming 2

Alias di Giovanni Cattabriga. Nel 1994, in giro per l’Europa, centinaia di artisti si ribattezzano Luther Blissett e si organizzano per scatenare l’inferno nell’industria culturale. Nel gennaio 2000 alcuni di essi si riuniscono sotto un nuovo nome e fondano Wu Ming, una band di romanzieri. Wu Ming 2 oltre a partecipare a progetti collettivi “Q” (Einaudi, 1999), “Altai” (Einaudi, 2000) e “Manituana” (Einaudi, 2007) è autore del romanzo “Guerra agli umani” (Einaudi, 2004) narrazione tragicomica di un aspirante troglodita. Del 2012 è “Timira. Romanzo meticcio” (Einaudi) scritto a quattro mani con Mohamed Antar.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Piazza della Repubblica

Tipo di evento: incontro

 

Anteprima Con Parole E Musica | La storia di Timira (un romanzo meticcio)

Descrizione evento:

In un capolavoro del neorealismo, “Riso amaro” di Giuseppe De Santis, oltre a Silvana Mangano in hot pants compare una strana mondina nera. Il suo nome è Isabella Marincola, ma in Somalia si farà chiamare Timira. Donna appassionata e libera, nata nel 1925 a Mogadiscio, è una figura nascosta e leggendaria, uno scrigno di storie intrecciate, tra Europa e Africa, che questo libro per la prima volta disseppellisce.

 


Cristina Donà

Cristina Donà, cantante e autrice rock è una tra le voci più importanti del panorama musicale italiano. “Tregua”, il suo primo album, pubblicato nel 1997, ottiene subito importanti riconoscimenti quali la Targa Tenco come “Miglior album d’esordio”, il premio Max Generation, e soprattutto il consenso di Robert Wyatt che, sedotto da un’esibizione dal vivo, lo inserisce sulla rivista britannica “Mojo” tra i suoi dischi preferiti di quell’anno. Da quel momento la carriera di Cristina è un crescendo: la sua voce conquista il pubblico italiano ed europeo, portandola ad esibirsi anche oltreoceano, ad aggiudicarsi moltissimi premi e a collaborare con alcuni dei più importanti musicisti della scena mondiale. Del 2012 la biografia ufficiale, “Parlami dell’universo. Storia di un viaggio in musica”, scritta da Michele Monina per Galaad Edizioni.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 30 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Parco della Resistenza

Tipo di evento: incontro

 

Is this desire? #2

Descrizione evento:

Cristina Donà reduce dal prestigioso Premio come Miglior Cantante Live Indipendente 2012 suonerà a Novi le sue musiche tratte dai sette album che l’hanno resa famosa.

 


Lino Guanciale

Lino Guanciale, dopo gli studi presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma, vince il Premio Gassman e collabora con importanti registi tra cui Michele Placido, che lo chiama ad interpretare uno dei personaggi del film “Vallanzasca – Gli angeli del male”. Nonostante i lavori per il grande e il piccolo schermo, non abbandona il teatro: “La resistibile ascesa di Arturo Ui” di Bertolt Brecht di cui è protagonista, per la regia di Claudio Longhi, viene premiato come miglior spettacolo dell’anno dall’Associazione Nazionale dei Critici Teatrali. Ha vestito i panni del compositore con manie di grandezza Wolfgang Amadeus Mozart in “Io, Don Giovanni” di Carlos Saura e ha fatto parte del cast di “To Rome with love”, diretto da Woody Allen.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

CALVINIANA | Cosmicomiche

Descrizione evento:

Performance di teatro-danza dalle “Cosmicomiche” di Italo Calvino
Con Paola Di Meglio e Lino Guanciale
Regia e drammaturgia di Antonella Panini
Coreografie di Lara Daolio in collaborazione con Magda Sibillo e Cecilia Ligabue
Ideato da Lara Zironi
In collaborazione con ERT, Centro Danza e Teatro Correggio e Visiospot
Omaggio a uno dei più amati scrittori italiani attraverso i linguaggi del teatro e della danza.

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Pronao del Teatro, Giardini del Teatro e Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio

Tipo di evento: incontro

 

CALVINIANA | Se una notte d’inverno un viaggiatore

Descrizione evento:

Performance itinerante di teatro-danza da “Se una notte d’inverno un viaggiatore” di Italo Calvino
Con Paola Di Meglio e Lino Guanciale
Regia e drammaturgia di Antonella Panini
Coreografie di Lara Daolio in collaborazione con Magda Sibillo e Cecilia Ligabue
Ideato da Lara Zironi In collaborazione con ERT, Centro Danza e Teatro Correggio e Visiospot
Omaggio a uno dei più amati scrittori italiani attraverso i linguaggi del teatro e della danza.

 


La classe non è acqua. Viaggio di un giornalista tra Olimpiadi e aristocratici

Descrizione evento:

Il noto giornalista televisivo corrispondente da Londra, con la sua consueta verve e lo charme che lo ha reso popolare, ci parlerà della recente esperienza olimpionica che per un mese ha coinvolto tutto il mondo attraverso lo sport ma non mancherà di accennare alle cronache di “costume” inglesi, piene di Lord e Contesse, aristocratici più o meno nobiliari, re e regine. La mondanità regale e lo sport raccontati da Caprarica in presa diretta.

Data: Settembre 29, 2012

Comune: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipologia evento: incontro

Conduce Pierluigi Senatore 

Torna indietro

Ospiti presenti

Antonio Caprarica

Antonio Caprarica ha accumulato una straordinaria esperienza internazionale in trent’anni di reportage dall’estero: inviato di guerra in Afghanistan e Iraq per la Rai, corrispondente da Gerusalemme, Il Cairo, Mosca, Parigi e Londra. Ha lavorato per l’Unità, Paese Sera e come direttore dei Giornali Radio Rai. Per la sua attività ha ricevuto prestigiosi premi di giornalismo. Tra i suoi libri ricordiamo Dio ci salvi dagli inglesi …o no? !, C’era una volta in Italia, Il romanzo dei Windsor, e il recentissimo Intramontabile Elisabetta (tutti per Sperling & Kupfer).


Giochi di parole

Descrizione evento:

Il giornalista e scrittore Bartezzaghi assieme a Sidoti, ideatore di giochi, consulente editoriale e giornalista, alterneranno le loro voci e le loro sapienze ludiche per costruire un significato del gioco e della parola. Assieme proveranno a giocare col pubblico attraverso giochi di parole, enigmistica, segni, linguaggi. parole libere, parole in libertà, parole che si divertono, parole divertenti e molto altro. Il gioco come risorsa per vivere da homo ludens nella complessa contemporaneità.

Data: Settembre 30, 2012

Comune: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipologia evento: incontro a più voci

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Stefano Bartezzaghi

Stefano Bartezzaghi, docente di Semiotica e di Teorie della Creatività e direttore del master di giornalismo alla Iulm di Milano, collabora con la Repubblica e dirige “Il senso del ridicolo”, festival di Livorno sull’umorismo. Ha pubblicato diverse raccolte di giochi linguistici, enigmistici e letterari. Fra i suoi libri più recenti: Dando buca a Godot. Giochi insonni di personaggi in cerca di autore, Anche meno. Viaggio nell’italiano low cost, Dal dado ai social network: a che gioco stiamo giocando? e Parole in gioco. Nel 2019 è uscito il saggio Banalità (Bompiani).

Beniamino Sidoti

Beniamino Sidoti ha ideato e coordinato la mostra mercato “Lucca Games” dal 1993 al 1999. Nel 1997 ha fondato, con altri operatori del mondo del gioco, l’associazione GdR2 -Gruppo di ricerca sul gioco di ruolo. Collabora con il Centro Interdimentale per la Ricerca sul Gioco dell’Università di Siena ed è consulente del ministero della Pubblica Istruzione. Ha scritto numerosi libri sui giochi in relazione all’educazione e, insieme ad Andrea Angiolino, il “Dizionario dei giochi” per Zanichelli (2010).


Davide Mosca

Davide Mosca, dopo la laurea in storia antica, ha scritto per Mursia alcuni romanzi storici ambientati nell’antica Roma: “Silla. Il figlio della fortuna” (2003), “Silla imperator” (2006), “Congiura” (2008). Il successo è arrivato con l’ultimo lavoro, per Newton Compton, il romanzo d’avventura “Il profanatore di biblioteche proibite”, dedicato ai misteri che avvolgono la fondazione di Roma.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

I nuovi best-seller italiani

Descrizione evento:

In collaborazione con la casa editrice Newton Compton
Da qualche anno l’indiscussa casa editrice di best seller Newton Compton ha segnato il passo e fatto scuola nell’editoria nazionale e internazionale. Ci presenterà tre degli scrittori tra i più importanti del suo catalogo che si sono distinti per la capacità di creare romanzi storici nuovi, accattivanti, leggibili, e al tempo stesso documentati e precisi nelle ricostruzioni di mondi passati e misteriosi.

 


Mohamed Antar

Mohamed Antar è nato a Mogadiscio nel terzo anniversario dell’indipendenza somala. Cresciuto sotto il regime di Siad Barre, vive in Italia dal 1983, dove ha studiato, scritto, recitato, mediato conflitti, tradotto e insegnato. È autore, insieme a Wu Ming 2 di “Timira. Romanzo meticcio” (Einaudi, 2012), storia di Isabella Marincola, sua madre e sorella di Giorgio, partigiano di pelle nera, insignito della Medaglia d’oro al Valore.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 27 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Piazza della Repubblica

Tipo di evento: incontro

 

Anteprima Con Parole E Musica | La storia di Timira (un romanzo meticcio)

Descrizione evento:

In un capolavoro del neorealismo, “Riso amaro” di Giuseppe De Santis, oltre a Silvana Mangano in hot pants compare una strana mondina nera. Il suo nome è Isabella Marincola, ma in Somalia si farà chiamare Timira. Donna appassionata e libera, nata nel 1925 a Mogadiscio, è una figura nascosta e leggendaria, uno scrigno di storie intrecciate, tra Europa e Africa, che questo libro per la prima volta disseppellisce.

 


Storie di mare

Descrizione evento:

L’avventura e la scoperta nel grande esploratore e scrittore sono tutt’uno con il senso di sé e lo stare al mondo. Folco Quilici attraverso la sua esperienza unica ci parlerà di terre lontane, luoghi inesplorati, luoghi all’apparenza irraggiungibili, popoli, ma anche di fondali marini, archeologia subacquea, relitti di navi e aerei. Una occasione unica per capire quanto il desiderio di conoscenza può travalicare impedimenti e guerre in nome della solidarietà e della pace. Dialogherà con Davide Sapienza, anche lui esploratore e scrittore di una generazione diversa da quella del “maestro”.

Data: Settembre 29, 2012

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: incontro

 

Torna indietro

Ospiti presenti

Folco Quilici

Folco Quilici, tra i maggiori documentaristi italiani, la sua fama supera i confini nazionali. Oltre a raccontare la realtà attraverso un obiettivo al contempo naturalista e antropologico, Quilici è autore di numerose monografie e ha collaborato con testate giornalistiche come “Il corriere della sera” e “Life”. Dopo aver studiato regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha documentato i suoi viaggi attraverso la cinepresa, dando vita a film come “Sesto Continente” (Premio Speciale alla Mostra del Cinema di Venezia, 1954), “Ultimo Paradiso” (Orso d’Argento al Festival di Berlino, 1956) e “Cacciatori di Navi” (Premio Umbria Fiction, 1992). Folco Quilici ebbe la nomination all’Oscar nel 1971, per “Toscana”, uno dei quattordici film del ciclo l’Italia dal Cielo, alla quale hanno collaborato autori come Calvino e Sciascia. Fra i suoi numerosi libri citiamo i più recenti editi per Mondadori: “Storie del mare” e “Amico Oceano” per ragazzi e “Relitti e Tesori” per adulti.

Davide Sapienza

Davide Sapienza, scrittore, traduttore, giornalista e sceneggiatore debutta nel 2004 con “I Diari di Rubha Hunish” (Baldini Castoldi Dalai, 2004) che porta in tour insieme a Cristina Donà con uno spettacolo musicale letterario. È del 2007 “La Valle di Ognidove” (Vivalda Editori), romanzo-viaggio che si snoda in sette tappe fino a una meta incognita. A partire da questa opera e da un sito internet dedicato a questo libro l’autore si è dedicato allo sviluppo di nuovi modi per avvicinarsi al viaggio e alla riscoperta della natura.


Davide Sapienza

Davide Sapienza, scrittore, traduttore, giornalista e sceneggiatore debutta nel 2004 con “I Diari di Rubha Hunish” (Baldini Castoldi Dalai, 2004) che porta in tour insieme a Cristina Donà con uno spettacolo musicale letterario. È del 2007 “La Valle di Ognidove” (Vivalda Editori), romanzo-viaggio che si snoda in sette tappe fino a una meta incognita. A partire da questa opera e da un sito internet dedicato a questo libro l’autore si è dedicato allo sviluppo di nuovi modi per avvicinarsi al viaggio e alla riscoperta della natura.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Tenda di Piazza Re Astolfo

Tipo di evento: incontro

 

L’avventura è la mia vita

Descrizione evento:

Folco Quilici incontra le scuole
Parlerà con Davide Sapienza
Durante l’incontro proiezioni di video tratti dai viaggi dell’esploratore
L’incontro con le scuole di uno dei precursori del viaggio moderno ci introdurrà nell’importante desiderio di scoperta innato nell’uomo. Attraverso la sua esperienza di esploratore di terre e popoli sconosciuti ci parlerà del valore del rispetto per altre usanze e culture.

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Storie di mare

Descrizione evento:

L’avventura e la scoperta nel grande esploratore e scrittore sono tutt’uno con il senso di sé e lo stare al mondo. Folco Quilici attraverso la sua esperienza unica ci parlerà di terre lontane, luoghi inesplorati, luoghi all’apparenza irraggiungibili, popoli, ma anche di fondali marini, archeologia subacquea, relitti di navi e aerei. Una occasione unica per capire quanto il desiderio di conoscenza può travalicare impedimenti e guerre in nome della solidarietà e della pace. Dialogherà con Davide Sapienza, anche lui esploratore e scrittore di una generazione diversa da quella del “maestro”.

 


Paola Di Meglio

Paola Di Meglio, attrice versatile, ha interpretato ruoli per la televisione, il cinema e il teatro. Debutta nel cinema nel 1994 ne “Il caso Gadamer” di Vieri Franchini Stappo. È del 1996 il debutto teatrale in “Rosso di Sara… è morto si spera”, regia di Paolo Mellucci. Nel 2000 è Luisetta Cavalena in “Si gira (quaderni di Serafino Gubbio operatore)” di Luigi Pirandello, adattamento di Tullio Kezich e Mario Missiroli, regia di Missiroli. Tra gli ultimi lavori segnaliamo “La Badante” di Cesare Lievi.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

CALVINIANA | Cosmicomiche

Descrizione evento:

Performance di teatro-danza dalle “Cosmicomiche” di Italo Calvino
Con Paola Di Meglio e Lino Guanciale
Regia e drammaturgia di Antonella Panini
Coreografie di Lara Daolio in collaborazione con Magda Sibillo e Cecilia Ligabue
Ideato da Lara Zironi
In collaborazione con ERT, Centro Danza e Teatro Correggio e Visiospot
Omaggio a uno dei più amati scrittori italiani attraverso i linguaggi del teatro e della danza.

 

Data: 29 Settembre, 2012

Città: Carpi

Luogo: Pronao del Teatro, Giardini del Teatro e Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio

Tipo di evento: incontro

 

CALVINIANA | Se una notte d’inverno un viaggiatore

Descrizione evento:

Performance itinerante di teatro-danza da “Se una notte d’inverno un viaggiatore” di Italo Calvino
Con Paola Di Meglio e Lino Guanciale
Regia e drammaturgia di Antonella Panini
Coreografie di Lara Daolio in collaborazione con Magda Sibillo e Cecilia Ligabue
Ideato da Lara Zironi In collaborazione con ERT, Centro Danza e Teatro Correggio e Visiospot
Omaggio a uno dei più amati scrittori italiani attraverso i linguaggi del teatro e della danza.