Alberto Arbasino

Alberto Arbasino, nato a Voghera nel 1930, è uno tra i più noti scrittori e saggisti italiani. Tra i protagonisti del Gruppo 63, la sua produzione letteraria ha spaziato dal romanzo alla saggistica. Romanziere sofisticato e sperimentale compone le sue narrazioni con trame estremamente rarefatte, intervallate da lunghe digressioni metaletterarie. Opinionista e giornalista di costume, critico teatrale e musicale, intellettuale, è presente con suoi articoli sui maggiori quotidiani nazionali. Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Chiara alla carriera.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 3 Ottobre, 2009

Città: Carpi

Luogo: Auditorium San Rocco

Tipo di evento: incontro

 

Premio Loria speciale della Giuria 2009 | Incontro con il vincitore Alberto Arbasino

Descrizione evento:

Consegna il premio il Sindaco di Carpi Enrico Campedelli e ne illustra le motivazioni Marco Marchi
In collaborazione con Adelphi
Alberto Arbasino riceve il Premio Loria 2009 speciale della Giuria per il suo libro di racconti “Le piccole vacanze” scritto negli anni ’50 nel clima di reazione della cultura italiana alla chiusura provinciale degli anni precedenti la guerra mondiale e recentemente ripubblicati da Adelphi. E’ un mondo di infanzie “favolose”, di ville sepolte fra gli alberi, di lunghe estati in campagna, ma anche di alberghi di sfollati, di licei bombardati, dei segni lasciati dalla guerra. Un mondo perduto che viene raccontato con un linguaggio nuovo e ancora oggi sorprendente, nella capacità dell’autore di operare una rottura con la forma narrativa tradizionale e adottare uno stile originale, improntato alle forme della conversazione colta e ironica.

 


Gianni Riotta

Gianni Riotta, palermitano, nel 1976 si trasferisce a Roma dove intraprende la carriera giornalistica. Si trasferisce poi negli Stati Uniti e da New York ha fatto il corrispondente per varie testate giornalistiche tra cui La Stampa, L’espresso e il Corriere della Sera, di cui è stato anche vice-direttore. Nel settembre 2006 è stato nominato direttore del TG1. Dal marzo 2009 è direttore del quotidiano Il Sole 24 ore. Oltre all’attività giornalistica si è dedicato con successo alla narrativa. Fra i suoi libri più recenti citiamo Principe delle nuvole (Rizzoli, 2004) e Alborada (Rizzoli, 2006).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 4 Ottobre, 2009

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

Poltrona_americana | Barack Obama e il sogno americano

Descrizione evento:

L’elezione a Presidente degli Stati Uniti di Barack Obama è stata salutata come la realizzazione del sogno americano, la conferma che in America tutto è possibile, anche il cambiamento più radicale. L’azione politica di Obama nei prossimi anni potrà influenzare il destino del mondo e toccare da vicino la nostra vita. A parlarci di questi temi sarà Gianni Riotta, direttore del Sole 24 ore, corrispondente per molti anni da New York del Corriere della Sera e profondo conoscitore della realtà americana.
Dialogano con lui l’opinionista Mario Adinolfi e la corrispondente dagli USA per la Stampa Francesca Sforza.

 


Paolo Cioni

Paolo Cioni è non soltanto autore di uno tra i migliori esordi narrativi degli ultimi anni – con il suo Ovunque, al mio fianco (Feltrinelli, 2006) giustamente definito da Marco Vichi “un malinconico Fandango”- ma anche direttore ed editore di una rivista, Experience 1885, nata nel 2004 e che in 10 numeri ha ospitato inediti di autori come Joe Lansdale, James Sallis, Anne Perry, Lawrence Block e di musicisti come Brian Eno, Michael Stipe e Rifkin dei REM. E’ anche a capo di Mattioli 1885, casa editrice che negli ultimi tempi si sta imponendo all’attenzione della critica e dei lettori più raffinati grazie a un catalogo di autori americani classici e contemporanei e grazie a una linea grafica davvero particolare.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 2 Ottobre, 2009

Città: Carpi

Luogo: Auditorium Loria e Sala espositiva Biblioteca Loria

Tipo di evento: incontro

 

Guido Scarabottolo, il gioco delle regole. Mostra di opere grafiche e ritratti di scrittori

Descrizione evento:

Inaugurazione con interventi di:
Luigi Brioschi, direttore casa editrice Guanda
Paolo Cioni, direttore casa editrice Mattioli
Guido Conti, curatore della mostra e del catalogo edito da Mattioli
Al termine aperitivo offerto da Cookies
Guido Scarabottolo ha firmato con il suo inconfondibile segno grafico le copertine dei libri della collana di narrativa di Guanda. In questa mostra espone per la prima volta i suoi ritratti di scrittori, fra i quali anche quello di Arturo Loria. Il catalogo, pubblicato da Mattioli, propone una lettura della sua opera a cura di Guido Conti.

 


Poltrona_ecologica | Per una felicità sostenibile

Descrizione evento:

Mercatino prodotti biologici in collaborazione con Aiab (Associazione italiana agricoltori biologici)
Evento realizzato con il sostegno di AIMAG
La felicità di una comunità, può essere sostenibile dal sistema economico? Di fronte alla crisi e all’emergenza energetica e ambientale, possiamo sperare in un futuro di benessere e serenità? Maurizio Pallante propone alcune soluzioni legate a cambiamenti nei comportamenti quotidiani delle persone, per un consumo consapevole e legato a effettivi bisogni. Da qui l’appoggio a iniziative come i gruppi d’acquisto solidali, i mercati del contadino, la raccolta differenziata dei rifiuti, il risparmio energetico e così via, che si stanno diffondendo in numerose città italiane.
L’incontro sarà anche l’occasione per conoscere i prodotti e l’attività dell’Aiab, Associazione italiana agricoltori biologici.

Data: Ottobre 4, 2009

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: incontro

a cura di Pierluigi Senatore 

Torna indietro

Ospiti presenti

Maurizio Pallante

Maurizio Pallante, nato a Roma, nel 1988 è stato tra i fondatori, con Mario Palazzetti e Tullio Regge del Comitato per l’uso razionale dell’energia (CURE). Svolge attività di ricerca e di pubblicazione saggistica nel campo del risparmio energetico e delle tecnologie ambientali. È membro del comitato scientifico di “M’illumino di meno”. Fra i suoi libri citiamo in particolare La felicità sostenibile. Filosofia e consigli pratici per consumare meno, vivere meglio e uscire dalla crisi (Editori Riuniti, 2005), Ricchezza ecologica (Manifestolibri, 2009) e La decrescita felice. La qualità della vita non dipende dal PIL (Edizioni per la decrescita felice, 2009).


Poltrona_maternità | Nove per due. Diventare madre oggi

Descrizione evento:

In collaborazione con Marsilio editore e Associazione La Buona Nascita
Alle donne viene chiesto dalla società di essere coraggiose, di affrontare la maternità consapevoli dei pesanti costi personali di questa scelta: si rischia di perdere il lavoro, di isolarsi dal mondo, di essere relegate in una routine di gesti sempre uguali. Non sempre la famiglia o la rete degli affetti sostiene psicologicamente la giovane madre con il rischio del verificarsi di forme patologiche che conducono alla depressione. Una scrittrice e un medico dialogano tra loro in questo incontro mettendo a confronto esperienze, idee e testimonianze.

Data: Ottobre 3, 2009

Comune: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipologia evento: incontro

dialoga con l'autrice Giuseppe Masellis 

Torna indietro

Ospiti presenti

Anna Maria Mori

Anna Maria Mori, nata a Pola, è giornalista e scrittrice. Ha collaborato al quotidiano La Repubblica dal 1974 al 1995 ed è stata caporedattore del settimanale Annabella. Ha poi lavorato in radio e televisione, realizzando documentari sulla propria terra d’origine trasmessi su Raiuno. Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo i romanzi: Nel segno della madre , Ciao maschi, Donne mie belle donne e Bora tutti editi da Frassinelli. Nel 2006 ha pubblicato con Rizzoli il libro autobiografico Nata in Istria. Ha inoltre scritto saggi di argomento sociale dedicati soprattutto al mercato del lavoro e alla condizione femminile.


Andrea Fazioli

Andrea Fazioli, nato nel 1978, vive a Bellinzona nella Svizzera italiana. Nel 1998 ha vinto il Premio internazionale Chiara giovani. Nel 2004 si è laureato in Lingua e letteratura italiana e francese all’Università di Zurigo, con una tesi su Mario Luzi. Nel 2005 ha pubblicato il romanzo Chi muore si rivede per l’editore Armando Dadò di Locarno. Nel 2007 il suo racconto Swisstango è stato inserito nell’antologia Delitti in provincia, a cura di Marco Vichi per l’editore Guanda. Nel 2008, sempre per l’editore Guanda, ha pubblicato L’uomo senza casa, con cui ha vinto il Premio Stresa di Narrativa.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 3 Ottobre, 2009

Città: Carpi

Luogo: La Caffetteria

Tipo di evento: incontro

 

Poltrona_Guanda | Scrivere noir

Descrizione evento:

Da più parti si sente dire che il noir, con tutte le sue varianti, è il “genere” letterario del momento. Vichi e Fazioli ci condurranno nei meandri delle pagine più oscure della letteratura noir andando a pescare tra gli scrittori che ne hanno decretato il successo e attingendo ai loro romanzi per proporci un percorso di lettura quanto mai originale e dalle tinte forti e imprevedibili.

 


Giorgio Vasta

Giorgio Vasta, nato a Palermo, vive e lavora a Torino dove insegna presso la Scuola Holden. Ha pubblicato il romanzo Il tempo materiale (minimum fax, 2008) e ha partecipato con i suoi racconti alle antologie edite da minimum fax Best off (2006) e Voi siete qui (2007). Ha inoltre curato l’ antologia Anteprima nazionale. Nove visioni del nostro futuro invisibile (minimum fax 2009).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 4 Ottobre, 2009

Città: Carpi

Luogo: Auditorium Loria

Tipo di evento: incontro

 

Laboratorio di scrittura con Giorgio Vasta

Descrizione evento:

A cura della Cooperativa Ai Confini
Lo scrittore Giorgio Vasta ci farà scoprire attraverso una lezione di scrittura creativa quali sono le principali tecniche narrative che attestano il “racconto breve” tra le possibilità più entusiasmanti della letteratura moderna e contemporanea. Grazie a esempi pratici esplicativi, e una certa dose di teoria narrativa, ci condurrà nell’affascinante mondo della “short story”.

 


Paolo Naso

Paolo Naso, docente di Scienza politica, insegna anche presso l’Istituto Religioni e culture della Pontificia Università Gregoriana. Laureatosi all’Università Statale di Milano, ha avuto il suo primo incarico presso l’Università di Catania nel 1985. Giornalista pubblicista, è stato a lungo direttore del mensile Confronti e della rubrica TV Protestantesimo (Raidue): in queste funzioni si è occupato del ruolo delle religioni in diversi scenari internazionali, con una particolare attenzione a Medio Oriente, Irlanda del Nord, Balcani, Sud Africa e Stati Uniti, da dove ha realizzato decine di servizi giornalistici. È stato consulente del Ministero per la solidarietà sociale e dell’Ufficio per le politiche della multietnicità del Comune di Roma. Attualmente è impegnato in un progetto di ricerca sull’immigrazione a cura dell’Agenzia Umbria Ricerche e in alcuni programmi della Federazione delle chiese evangeliche in Italia. Scrive saggi per numerose riviste tra le quali Micromega e Limes.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 3 Ottobre, 2009

Città: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipo di evento: incontro

 

Poltrona_spiritualità | Religioni in movimento. I nuovi pellegrini

Descrizione evento:

Evento realizzato con il sostegno di L.S. Distribuzioni editoriali
Di fronte a fenomeni di massa come il cammino a Santiago di Compostela, si può parlare di nuovi pellegrini? In quali forme e con quali significati i luoghi sacri della cristianità attirano folle di viandanti di ogni età? Dietro alle mode si nascondono bisogni religiosi e spirituali? Da queste domande prende l’avvio il confronto tra un teologo cristiano (Brunetto Salvarani), un valdese (Paolo Naso) e un sociologo (Enzo Pace).

 


Poltrona_americana | Barack Obama e il sogno americano

Descrizione evento:

L’elezione a Presidente degli Stati Uniti di Barack Obama è stata salutata come la realizzazione del sogno americano, la conferma che in America tutto è possibile, anche il cambiamento più radicale. L’azione politica di Obama nei prossimi anni potrà influenzare il destino del mondo e toccare da vicino la nostra vita. A parlarci di questi temi sarà Gianni Riotta, direttore del Sole 24 ore, corrispondente per molti anni da New York del Corriere della Sera e profondo conoscitore della realtà americana.
Dialogano con lui l’opinionista Mario Adinolfi e la corrispondente dagli USA per la Stampa Francesca Sforza.

Data: Ottobre 4, 2009

Comune: Carpi

Luogo: Cortile di Levante

Tipologia evento: incontro

dialogano con lui Mario Adinolfi e Francesca Sforza 

Torna indietro

Ospiti presenti

Gianni Riotta

Gianni Riotta, palermitano, nel 1976 si trasferisce a Roma dove intraprende la carriera giornalistica. Si trasferisce poi negli Stati Uniti e da New York ha fatto il corrispondente per varie testate giornalistiche tra cui La Stampa, L’espresso e il Corriere della Sera, di cui è stato anche vice-direttore. Nel settembre 2006 è stato nominato direttore del TG1. Dal marzo 2009 è direttore del quotidiano Il Sole 24 ore. Oltre all’attività giornalistica si è dedicato con successo alla narrativa. Fra i suoi libri più recenti citiamo Principe delle nuvole (Rizzoli, 2004) e Alborada (Rizzoli, 2006).


Premio Loria speciale della Giuria 2009 | Incontro con il vincitore Alberto Arbasino

Descrizione evento:

Consegna il premio il Sindaco di Carpi Enrico Campedelli e ne illustra le motivazioni Marco Marchi
In collaborazione con Adelphi
Alberto Arbasino riceve il Premio Loria 2009 speciale della Giuria per il suo libro di racconti “Le piccole vacanze” scritto negli anni ’50 nel clima di reazione della cultura italiana alla chiusura provinciale degli anni precedenti la guerra mondiale e recentemente ripubblicati da Adelphi. E’ un mondo di infanzie “favolose”, di ville sepolte fra gli alberi, di lunghe estati in campagna, ma anche di alberghi di sfollati, di licei bombardati, dei segni lasciati dalla guerra. Un mondo perduto che viene raccontato con un linguaggio nuovo e ancora oggi sorprendente, nella capacità dell’autore di operare una rottura con la forma narrativa tradizionale e adottare uno stile originale, improntato alle forme della conversazione colta e ironica.

Data: Ottobre 3, 2009

Comune: Carpi

Luogo: Auditorium San Rocco

Tipologia evento: premio Loria

dialoga con l’autore Fulvio Panzeri 

Torna indietro

Ospiti presenti

Alberto Arbasino

Alberto Arbasino, nato a Voghera nel 1930, è uno tra i più noti scrittori e saggisti italiani. Tra i protagonisti del Gruppo 63, la sua produzione letteraria ha spaziato dal romanzo alla saggistica. Romanziere sofisticato e sperimentale compone le sue narrazioni con trame estremamente rarefatte, intervallate da lunghe digressioni metaletterarie. Opinionista e giornalista di costume, critico teatrale e musicale, intellettuale, è presente con suoi articoli sui maggiori quotidiani nazionali. Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Chiara alla carriera.