Rosetta Loy

Rosetta Loy è nata a Roma nel 1931. Il suo esordio La bicicletta (Einaudi, 1974) le è valso il Premio Viareggio Opera Prima. Uno dei suoi più importanti romanzi, Strade di polvere (Einaudi, 1987) ha vinto sia il Premio Campiello che il Premio Viareggio. Il romanzo narra la storia di una famiglia monferrina dalla fine dell’età napoleonica ai primi anni dell’Italia unita. Tra le opere successive si segnalano La porta dell’acqua (BUR, 2001), Cioccolata da Hanselmann (BUR, 1997), Nero è l’albero dei ricordi, azzurra l’aria (Einaudi, 2004) e La parola ebreo (Einaudi, 2006). Le sue opere più recenti sono La prima mano (Rizzoli, 2009) e Cuori infranti (Nottetempo, 2010).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 2 Ottobre, 2010

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Poltrona_nottetempo | Incontro con Rosetta Loy

Descrizione evento:

Occasione unica per ascoltare una delle più grandi scrittrici italiane e ripercorrere i libri della sua lunga carriera letteraria, fino ad arrivare all’ultimo pubblicato da Nottetempo dal titolo “Cuori infranti”, nel quale si sofferma su due terribili storie di sangue accadute nella provincia italiana dove famiglia e buon vicinato dettano i tempi di vite apparentemente normali. Favole nere che gettano una luce sinistra sui lati oscuri dei sentimenti umani.