Pap Khouma

Pap Khouma è uno scrittore senegalese di nascita, italiano d’adozione. Immigrato in Italia nel 1984, si stabilisce a Milano, dove vive tuttora occupandosi di cultura e letteratura. Il suo esordio letterario, Io, venditore di elefanti (Garzanti, 1990), a doppia firma con Oreste Pivetta, è tra i primi esempi di romanzi scritti da migranti nella lingua del paese d’approdo. Con Baldini&Castoldi, ha poi pubblicato Nonno Dio e gli spiriti danzanti nel 2005 e Noi neri italiani nel 2010. Iscritto all’Ordine dei giornalisti stranieri dal 1994, è il direttore di «El Ghibli», la prima rivista online di letteratura migrante ed è fondatore e direttore responsabile di «Assaman», una rivista online di informazione italo-africana.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 8 Ottobre, 2006

Città: Carpi

Luogo: Caffè Duomo

Tipo di evento: incontro

 

Poltrona multietnica_Incontro con gli scrittori Pap Khouma, Hamid Ziarati, Amara Lakhous e Laila Wadia

Descrizione evento:

Musica dal vivo con i bonghi di Iusu
Al termine profumi d’oriente, degustazioni di tè offerta da Caffè Duomo e la Bottega del Sole
Oggi la miglior letteratura inglese è quella scritta dagli indiani, quella francese dai creoli delle Antille. Il contatto e la mescolanza di lingue e culture può portare nuova linfa alla creatività letteraria. Particolarmente interessante l’esperienza degli scrittori invitati a questo incontro, che vivono in Italia e portano nella scrittura la ricchezza della loro esperienza culturale e di vita