Lia Levi

Lia Levi nata da una famiglia piemontese di origine ebraica vive a Roma. Ha fondato e diretto Shalom, un mensile della comunità ebraica. Sceneggiatrice e giornalista, è autrice di romanzi per adulti e per ragazzi. Con l’opera Una bambina e basta (e/o, 1994) ha vinto il Premio Elsa Morante e il Premio Moravia con L’albergo della magnolia (e/o, 2001). Fra i suoi romanzi più recenti ricordiamo: Nessun giorno ritorna (Perrone, 2007), Trilogia della memoria. Tre romanzi all’ombra delle leggi razziali (e/o, 2008), La sposa gentile (e/o, 2010).

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 3 Ottobre, 2010

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Poltrona_ebraismo | La sposa gentile

Descrizione evento:

Nel suo ultimo romanzo “La sposa gentile” (e/o 2010) Lia Levi regala al lettore l’intenso ritratto di una coppia e di una famiglia all’interno della borghesia ebraica italiana dall’inizio del ‘900 alle leggi razziali del 1938. A muovere il meccanismo della vicenda è Teresa, una donna “gentile”, non ebrea, di cui si innamora Amos, un giovane banchiere ebreo che per lei sfida le consuetudini della sua comunità. Ma Teresa con la sua operosità e saggezza saprà colmare questa distanza e farsi accogliere da coloro che l’avevano allontanata.