Carla Vasio

Carla Vasio Dopo la laurea in storia della musica, si è occupata di letteratura partecipando all’esperienza del Gruppo ’63. Si è dedicata per anni all’arte e ha gestito la Libreria dell’Oca di Roma. Si è poi trasferita in Giappone, e da questo periodo ha iniziato a comporre haiku, di cui si è anche occupata come curatrice di raccolte. Con l’editore Nottetempo ha pubblicato nel 2013 il libro di memorie Vita privata di una cultura e nel 2015 la raccolta di racconti Piccoli impedimenti alla felicità.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 4 Ottobre, 2015

Città: Carpi

Luogo: Cortile del Palazzo della Pieve

Tipo di evento: incontro

 

Piccoli impedimenti alla felicità

Descrizione evento:

Carla Vasio, dopo una lunga stagione dedicata all’arte, ritorna alla letteratura (che aveva attraversato negli anni sessanta partecipando all’avventura del Gruppo 63) con una raccolta di racconti in cui i personaggi sono catturati all’improvviso da minuscoli misteri, leggere scalfitture in una giornata qualsiasi: una scarpa da tennis persa chissà da chi in una piazza trafficata, cento lumache fuggite da una cesta, una mosca che bussa alla porta di casa all’inizio dell’estate, due uova in una ciotola, una lunga attesa in riva al mare, un pavimento che scompare sotto ai piedi, la fuga notturna di un treno che scuote la stanza di un insonne. Sono brevi racconti neri illuminati da dialoghi esatti e fulminanti, fermo-immagine acuti come stiletti, bagliori nitidi e allucinatori.