Bruno Osimo

Bruno Osimo, nato a Milano nel 1958, è uno scrittore e teorico della traduzione italiana, che insegna presso la Fondazione Milano. Ha pubblicato numerosi saggi sulla teoria della traduzione di cui il più recente è Propedeutica della traduzione, Hoepli, 2010. Studioso dell’ebraico ha dedicato a questa lingua il suo primo romanzo Dizionario affettivo della lingua ebraica, (Marcos y Marcos, 2011) da lui definito “storia di una vita e di un’epoca in quarantacinque voci”.

 

Torna indietro

Eventi con la partecipazione dell'ospite

Data: 2 Ottobre, 2011

Città: Carpi

Luogo: Piazza Garibaldi

Tipo di evento: incontro

 

Premio di narrativa “Arturo Loria” Sezione editi 2011 | Presentazione del volume vincitore e dell’opera prima segnalata

Descrizione evento:

Incontro con gli autori Sandro Campani, Bruno Osimo e il vincitore del Premio Loria 2011 inediti
Letture di Marco Marzaioli
Conducono Guido Conti e Fulvio Panzeri
Legge le motivazioni Marco Marchi
Consegna il premio e la menzione speciale opera prima il Sindaco di Carpi Enrico Campedelli
Giunto alla XV edizione il Premio Loria è stato rinnovato assegnando uno spazio specifico alla selezione dei volumi dei racconti editi nell’ultimo anno. La Giuria ha proclamato come vincitore il libro di Sandro Campani “Nel paese del Magnano” (Pequod/Italic 2010)e ha assegnato una menzione speciale al volume di Bruno Osimo “Dizionario affettivo della lingua ebraica” (Marcos y Marcos 2011) come opera prima di racconti editi.